Torna l’inverno: neve e freddo. Ecco le zone interessate (MAPPE)

Previsioni meteo a breve termine
Redazione MeteoInMolise 23 Marzo 2020
visibility2092 Visualizzazioni

L’irruzione fredda da est, prevista da molti giorni, si sta puntualmente verificando. Il vortice freddo in quota sfonderà nella giornata di martedì sulle regioni centrali favorendo un’accentuazione dei fenomeni nevosi su Marche, Abruzzo, Molise, nord Puglia, nord Lucania. Sullo Jonio si scaverà poi una depressione al suolo che dispenserà maltempo su tutto il meridione e il centro tra giovedì e venerdì, coinvolto solo marginalmente il nord. Neve e freddo anche a quote relativamente basse.

SITUAZIONE: una massa d’aria molto fredda per la stagione (sino a -12°C a 1500m) si sta portando, pur attenuata, dalla Russia sin sul Mediterraneo centrale. Essa ci raggiunge sottoforma di venti di Grecale sostenuti. Si tratta di aria polare continentale, piuttosto secca, che si umidifica transitando sull’Adriatico, generando poi qualche debole precipitazione nevosa a ridosso dell’Appennino abruzzese, marchigiano e molisano, nonché sul Gargano, cosi come su ovest Alpi. Sulla Sicilia è invece presente un corpo nuvoloso di origine afro-mediterranea che favorisce rovesci sparsi.

VORTICE FREDDO: a complicare le cose ci sarà l’arrivo da martedì l’arrivo, sempre da est, di un vortice freddo in quota, che accentuerà la tendenza a precipitazioni nevose tra medio Adriatico, nord Puglia e nord Lucania, tra martedì e mercoledì.

MAPPE NEVE MOLISE PREVISIONE:

MARTEDI’ 24:

neve

RIMANI AGGIORNATO, LE PREVISIONI DEL TEMPO SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE

 

 

 

Tag: