Riscaldamento globale, l’estate 2019 la seconda più calda

Clima In evidenza
Gaetano 17 Settembre 2019
visibility169 Visualizzazioni

L’estate 2019 è stata la seconda più calda mai registrata per l’emisfero settentrionale. Agosto 2019 il secondo più caldo a livello globale. Riscaldamento globale confermato dai dati.

Anche se a livello italiano l’estate 2019 sia stata tutto sommato una estate normale, a livello globale gli indizi del riscaldamento globale sono sempre più evidenti. Dalle elaborazioni effettuate dai ricercatori del NOAA , le temperature registrate sulla Terra il mese appena trascorso, decretano l’agosto 2019 come il secondo agosto più caldo e l’estate 2019 (giugno-agosto) come la seconda estate più calda per il Nord Emisfero da quando esistono misure. Ad agosto 2019 anche l‘estensione della calotta polare del mare artico ha raggiunto il secondo minimo assoluto.

 

Agosto 2019, il secondo più caldo.

– La temperatura media globale ad Agosto 2019, mettendo insieme superficie terrestre ed oceanica, è stata più alta di 0.92° C rispetto alla media di 15,6°C del 20-esimo secolo: è il secondo agosto più caldo in 140 anni di misure – spiegano gli scienziati dei Centri nazionali di informazione ambientale del NOAA. Il mese di agosto più caldo venne registrato nel 2016 e i cinque agosto più caldi sono stati registrati dopo il 2014. La temperatura media globale della superficie dei mari, è stata 0.84 gradi più alta della media del secolo scorso, confermando l’agosto più caldo anche per le gli oceani.

L’estate più calda per l’Emisfero Nord

Il periodo da giugno ad agosto ha confermato l’estate meteorologica 2019 come la seconda più calda per l’emisfero settentrionale mai registrata dopo quella del 2016. Il trimestre estivo ha fatto registrare 0.93 gradi in più rispetto alla media del secolo scorso sempre in 140 anni di misure, confermandosi come il secondo più caldo. Gli ultimi cinque periodi giugno-agosto sono i cinque più caldi mai registrati.

Tag: