Pneumatici da neve via dal 15 aprile. Sanzioni per chi non si adegua

Novità
antonio 16 Aprile 2019
visibility335 Visualizzazioni

Dalla giornata del 15 aprile si potranno sostituire i pneumatici da neve con quelli estivi. Per chi non si adeguerà, ci saranno sanzioni

PNEUMATICI DA NEVE, OBBLIGO CHE DECADE: Certo, non sembra che sia arrivata la primavera a causa del maltempo degli ultimi giorni. Ma comunque sarà necessario sostituire gli pneumatici da neve e montare quelli estivi. Da lunedì 15 aprile decade infatti l’obbligo entrato in vigore lo scorso 15 novembre di circolare con le gomme invernali o in alternativa di viaggiare con catene a bordo. Ne beneficerà la sicurezza dell’automobilista dal momento che oltre i 7 gradi gli pneumatici invernali offrono molte garanzie dal punto di vista della tenuta della strada e della frenata. Benefici ci saranno pure sulle tasche del proprietario di un veicolo: sono previste multe nel caso in cui venga ‘beccato’ a circolare in maniera irregolare.

ASSOGOMMA- SUGGERIMENTI SUI PNEUMATICI: Qualche suggerimento utile arriva da Assogomma, l’Associazione fra le Industrie della Gomma Cavi Elettrici ed Affini: “Gli automobilisti che hanno montato pneumatici invernali marcati con codici di velocità inferiori rispetto a quelli riportati in carta di circolazione, fino a Q (160 km/h), hanno una tolleranza di un mese rispetto alla fine delle ordinanze (15 maggio), per rimontare gomme di tipo estivo, con caratteristiche prestazionali di serie, come precisato dal Ministero dei trasporti (Circolare n. 1049 del 17 gennaio 2014), pena importanti sanzioni pecuniarie che possono prevedere anche il ritiro della carta di circolazione e l’invio in revisione del veicolo”.

SICUREZZA STRADALE GLI PNEUMATICI DA NEVE: Dal punto di vista della sicurezza stradale, invece, il direttore di Assogomma Fabio Bertolotti spiega: “Mettersi alla guida con pneumatici lisci, danneggiati, non omologati e/o montati maldestramente, costituisce un elemento di pericolosità ed un potenziale pericolo per la sicurezza stradale che va assolutamente evitato. Siamo alla vigilia di un lungo ponte che vedrà molti italiani in viaggio da nord a sud e viceversa e un controllo ai propri pneumatici presso gommisti qualificati rappresenta una buona regola per iniziare bene le nostre vacanze”.

Articolo di primonumero.it

Tag: