Plastica sulle spiagge molisane, divieto per vendita e utilizzo

Varie
paolo 25 Maggio 2019
visibility249 Visualizzazioni

Plastica sulle spiagge molisane, arriva il divieto per vendita e utilizzo. L’ordinanza di qualche giorno fa vieta vendita e utilizzo di piatti, bicchieri, posate e cannucce realizzati in plastica a tutti gli stabilimenti balneari.

La lotta all’utilizzo della plastica, in generale e sulle spiagge italiane in particolare, si fa sempre più aspra e, dopo la Puglia, anche il Molise prende una decisione drastica (che anticipa le future normative europee in vigore dal 2021): STOP ALLA PLASTICA SULLE SPIAGGE MOLISANE! Stop, dunque, a vendita e utilizzo di piatti, bicchieri, posate e cannucce realizzati in plastica. Unica eccezione, vendita e utilizzo delle bottiglie di plastica, possibile ancora fino al 30 settembre prossimo.

L’ordinanza (divieto incluso nel “Piano di sicurezza dei litorali“) prevede, quindi, lo stop all’uso ed alla vendita di tutti quei prodotti realizzati in plastica, ad eccezione delle bottiglie come detto, sia per consumo immediato che da asporto. Gli unici contenitori o posate ammesse saranno quelli realizzati in materiale biodegradabile.

Unico punto ancora da definire è quello riguardante le sanzioni per i trasgressori, provvedimento che verrà preso direttamente dalla Capitaneria di Porto che sarà anche l’ente preposto al controllo.

Paradossalmente, però, il divieto è valido solamente per i lidi e non per i privati cittadini che potranno continuare ad usare prodotti monouso. Con la speranza che questi ultimi rispettino l’ambiente e che, soprattutto, in futuro verrà vietato anche al privato di utilizzare prodotti in materiale non compostabile, non resta che godere di spiagge sempre più pulite e libere dalla plastica.

Moltissimo, però, dobbiamo farlo noi in primis, la cultura dell’ambiente deve scorrerci nelle vene, non dovrebbe essere neanche necessaria un’ordinanza del genere. Ma, si sa, raramente gran parte della popolazione presta attenzione all’ambiente, con tutti i danni che ne susseguono, da quelli ambientali, ai quali MeteoinMolise presta sempre tanta attenzione, a quelli turistici e di immagine, dei quali ci occupiamo principalmente attraverso il portale TurismoinMolise.

Tag: