Meteosat 24, l’occhio della meteorologia

In primo piano Varie
gaetano 10 ottobre 2018
visibility378 Visualizzazioni

I satelliti geostazionari Meteosat 24 sono gli “occhi” più importanti della meteorologia. Orbitano attorno alla Terra e forniscono immagini delle perturbazioni e della copertura nuvolosa in genere. Hanno la funzione di monitoraggio in tempo reale dello stato dell’atmosfera

METEOSAT 24: per poter studiare i processi meteorologici in maniera diretta e in tempo reale, qualche anno fa si sentì la necessità di osservarli dall’alto tramite la messa in orbita di satelliti. I satelliti meteorologici meteosat 24 non sono altro che “navicelle” orbitanti attorno alla terra dotate di telecamere e obiettivi per fotografare lo stato dell’atmosfera dall’alto. Attualmente sono in orbita operativa tre satelliti Meteosat, due di nuova generazione METEOSAT-9 (MSG2) e METEOSAT-8 (MSG1) e uno di prima generazione, METEOSAT-7 (MTP1). I satelliti di nuova generazione, iniziata con il Meteosat 8 entrato in servizio nel gennaio 2004, possiedono caratteristiche tecniche notevolmente più avanzate rispetto a tutti gli altri satelliti della prima generazione. I satelliti più vecchi sono stati spostati sull’Oceano Indiano a 57.5° Est.

 

meteosat 24La seconda generazione meteosat (MSG) fornisce le immagini dell’intero globo terrestre e i dati per le previsioni meteorologiche.

Oggi i satelliti meteorologici scansionano l’intera Terra, il che significa che non viene rilevata una singola tempesta tropicale o un singolo sistema meteorologico importante. Le prime rivelazioni e gli avvertimenti che forniscono hanno salvato migliaia di vite. I dati Meteosat sono di valore unico per l’ora in cui si osservano condizioni meteorologiche ad alto impatto a sostegno della sicurezza della vita e della proprietà. È stato dimostrato che le osservazioni satellitari migliorano le previsioni meteorologiche e le allerte meteorologiche gravi che, a loro volta, contribuiscono a limitare i danni agli edifici, trasporti, agricoltura ed energia.

 

meteosat 24METEOSAT 24 – I SATELLITI METEOROLOGICI UN SERVIZIO VITALE

In orbita geostazionaria a 36.000 km sopra l’equatore, i satelliti MeteosatMeteosat-8, -9, -10 e -11 – operano su Europa, Africa e Oceano Indiano.Meteosat-11 è il principale satellite geostazionario operativo, posizionato a 0 gradi e fornisce immagini di dischi completi ogni 15 minuti. Fornisce inoltre il servizio di monitoraggio di ricerca e salvataggio e di inoltro della piattaforma di raccolta dati.

Meteosat-10 fornisce il servizio di scansione rapida, fornendo immagini più frequenti ogni cinque minuti su parti dell’Europa, dell’Africa e dei mari adiacenti. Fornisce anche il monitoraggio di ricerca e salvataggio. Meteosat-9 fornisce un servizio di backup alla scansione Meteosat-11 Full Earth e un servizio di riempimento dei gap alla scansione rapida Meteosat-10. Meteosat-8 opera sull’Oceano Indiano eseguendo scansioni Full Earth. Fornisce inoltre il servizio di ricerca e salvataggio e il servizio di inoltro della piattaforma di raccolta dati (che include l’inoltro di avvisi tsunami).

Tag: