Meteo weekend, un susseguirsi di perturbazioni

Previsioni meteo a breve termine
Gaetano 8 Novembre 2019
visibility285 Visualizzazioni

Un susseguirsi di perturbazioni da ovest interesserà il meteo nel weekend. Pioggia a più riprese si alternerà a tregue di cielo sereno. Temperature in generale calo moderato.

Meteo weekend, evoluzione – Il flusso nordatlantico si è impadronito della nostra Penisola ormai già dai primi giorni del nuovo mese e lo farà ancora per almeno una settimana. Questo flusso, responsabile del peggioramento del tempo a più riprese, ha origine nell’Atlantico settentrionale e trasporta aria fredda alle quote più alte: questa aria più fredda, entrando in interazione con il più tiepido Mediterraneo, genera minimi depressionari responsabili del maltempo sulla nostra Penisola. Per quanto detto, questo weekend giungeranno sulle nostre regioni ben tre fronti perturbati: il primo nella seconda parte della giornata odierna, il secondo domani a fine giornata e un terzo dal tardo pomeriggio di domenica.  Sono perturbazioni che giungono da ovest, quindi le regioni più interessate saranno quelle del Nord e i versanti tirrenici. Dato l’apporto di aria fredda, non mancherà la neve sulle Alpi già a partire dai 1000 metri e sugli appennini a quote più alte. A caratterizzare questa fase meteorologica sarà anche il forte vento.

Meteo venerdì 8 novembre Italia – Su tutte le regioni del Nord giunge un fronte perturbato con piogge e temporali, anche forti e persistenti per tutta la giornata. Neve copiosa sulle Alpi dai 1200-1400 m. Temperature in diminuzione, massime tra 10 e 15 gradi. Al Centro, il maltempo si concentra su Sardegna e Tirreniche con piogge e temporali anche forti; altrove cielo più aperto con meno nubi e fenomeni più sporadici. Temperature stabili, massime tra 13 e 18 gradi. Al Sud, qualche pioggia in Campania e in arrivo sulla Sicilia occidentale; ampi spazi soleggiati sulle altre zone. Temperature stabili, massime tra 16 e 21.

Previsioni del tempo in Molise, maltempo soprattutto in provincia di Isernia

Venerdì: al primo mattino piogge moderate su gran parte della provincia di Isernia e su tutto il settore Matesino fino a Sepino in rapida estensione verso il campobassano. Sul resto della regione tempo via via più aperto e asciutto man mano che si procede verso la costa. Con il trascorrere delle ore le piogge avanzano un po’ più ad est interessando anche Campobasso e i monti del Sannio. Dal pomeriggio alla sera le precipitazioni insistono ancora sulla totalità della provincia di Isernia spingendosi fino al campobassano e monti del Sannio (Salcito, Duronia, Sant’Angelo Limosano, Vinchiaturo, Riccia); asciutto ma nuvoloso tra la fascia costiera, basso Molise e Frentani. Le piogge risulteranno più intense e persistenti sui versanti esposti delle Mainarde, Monti della Meta, Alto Volturno e Matese. Temperature stazionarie e su valori tipici del periodo. Ventilazione sostenuta da sud su Molise centrale e da scirocco sulla costa.

Sabato: la giornata esordisce con ampi spazi di cielo sereno su tutto il Molise, solo qualche stratificazione di passaggio. Nel corso del mattino peggiora a partire dai settori occidentali del Matese, Alto Volturno e isernino in estensione ai Frentani e al basso Molise con piogge più probabili sui versanti esposti ad ovest. Temperature in moderata diminuzione nei valori massimi.

Domenica: bel tempo e ampie schiarite al mattino. Qualche stratificazione nuvolosa durante le ore centrali e pomeridiane. Nuovo aumento della nuvolosità sui settori occidentali ma senza piogge dal tardo pomeriggio. Temperature stazionarie. Venti deboli sempre meridionali.

RIMANI AGGIORNATO, LE PREVISIONI DEL TEMPO SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE

Tag: