Meteo ancora instabile con NEVE: ma in fondo al tunnel la luce estiva

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
Gaetano 15 Maggio 2019
visibility696 Visualizzazioni

Le regioni italiane, specie quelle del nord-est e del medio adriatico, sono ancora alle prese con correnti fredde ed instabili richiamate da un minimo di bassa pressione in lento spostamento dal medio tirreno verso levante. Il meteo, pertanto, offre ancora segnali di spiccata instabilità pur evidenziando, a fine periodo, un generale miglioramento ed una ripresa dei valori termici.

SITUAZIONE BARICA: Una circolazione ciclonica ha messo radici sull’Italia e determina meteo particolarmente instabile, se non anche a tratti perturbato. Il perno della bassa pressione si trova sui mari centro-meridionali della Penisola e non intende affatto mollare la presa. Un nuovo impulso d’aria fredda di provenienza scandinava andrà ad alimentare il vortice di bassa pressione nelle prossime 24 ore. Proseguirà quindi il periodo e con temperature previste in ulteriore calo e su valori decisamente più bassi rispetto a quelli tipici del periodo.

METEO INSTABILE: Il maltempo seguiterà ad insistere con piogge e rovesci anche forti segnatamente sulle regioni meridionali. Sul resto d’Italia domineranno condizioni di variabilità con qualche rovescio sparso sui rilievi nel pomeriggio, specie sulle zone del nord.  A partire dalla giornata di venerdì 17 maggio cambierà tutto: l’aria fredda punterà più ad ovest ed attiverà una depressione su tutto lo scacchiere centro-occidentale dell’Europa, con progressivo coinvolgimento del settentrione e parte del centro durante il prossimo week-end.

METEO OGGI ITALIA: migliora al nord-ovest già dal mattino, peggiora in mattinata sul nord-est e l’Emilia-Romagna con rovesci o brevi temporali, seguiti da schiarite, instabile e temporalesco sulla Sardegna, irregolarmente nuvoloso sul resto del centro con rovesci soprattutto su Marche ed Abruzzo, instabile con rovesci sparsi ed isolati temporali al sud, meno probabili in Sicilia. Limite della neve su est Alpi sino a 900-1000m, sino a 1000m su Appennino settentrionale. Temperature in calo e clima freddo per la stagione.

Previsioni in Molise prossimi giorni

Mercoledì: al mattino, cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con schiarite localmente anche ampie in particolare sulla costa. Nel pomeriggio, incremento dell’instabilità, con tendenza a precipitazioni fino a sera in estensione dai settori interni della provincia di Isernia verso quella di Campobasso. Possibili fiocchi di neve oltre i 1.300-1.400 metri. Venti moderati da nord. Temperature in ulteriore lieve diminuzione.

Giovedì: prime ore della giornata caratterizzate ancora da molte nubi e rovesci sparsi. Dal pomeriggio lento ma costante miglioramento. In serata cessano ovunque i fenomeni con tendenza anche a schiarite estese. Venti da nord. Temperature in lieve aumento.

Venerdì: deciso miglioramento meteo su tutto il territorio regionale. Cielo sereno o poco nuvoloso sia sul settore occidentale che su quello orientale e quindi costiero. Venti in attenuazione ma ancora prevalentemente settentrionali. Temperatura in sensibile aumento.

Tag: