Weekend soleggiato con rischio nebbia

L’alta pressione seguita a dominare la scena su buona parte dell’Europa centrale e meridionale. Una vasta campana anticiclonica interessa i territori africani e con inclinazione verso nord-est l’Italia, la Francia, la Spagna e buona parte di Polonia ed ex jugosalvia finanche verso la Russia europea. E’ una staticità barica che seguiterà, in particolare per il Molise, a non variare almeno fino al 12/14 del mese con valori termici ovunque sopra la media del periodo, frequenti nebbie nelle zone di valle.

Venerdì: foschie dense al primo mattino nelle zone di valle. Gelate nelle zone interne. Altrove cielo poco o parzialmente nuvoloso con aperture. Ventilazione debole. Temperatura senza variazioni di rilievo.

Sabato: foschie al primo mattino in particolare nelle zone di valle del volturno e del Matese. Altrove cielo variabile con alternanza di nubi più intense e schiarite soleggiate. Sulla costa nubi più intense con prevalenza di cielo nuvoloso. Ventilazione debole. Temperatura stazionaria su valori oltre la media del periodo.

Domenica: tornano le foschie dense nelle aree interne in dissolvimento nel corso delle ore centrali del mattino. Altrove sereno o poco nuvoloso. Nel pomeriggio non sono attese variazioni. Attenzione perché dalla sera nuova intensificazione dei banchi di nebbia e/o foschia. Ventilazione assente o debole. Temperatura in lieve rialzo nei valori diurni, in lieve calo in quelli della notte.