Webcam di Termoli imbarco Croazia e Isole tremiti

Webcam provincia di Campobasso Webcam
MeteoInMolise 2 gennaio 2017
visibility4080 Visualizzazioni

Webcam di Termoli imbarco isole tremiti

Webcam di Termoli imbarco isole tremiti e nuovo collegamento con la Croazia

Nuova webcam installata nel Porto della cittadina adriatica, principale centro di comunicazione con le Isole Tremiti e la Croazia. Le Isole Tremiti, definite per la loro incantevole e incontaminata bellezza “le perle dell’Adriatico” si trovano a circa 12 miglia al largo del Gargano. Il piccolo arcipelago è costituito dalle sue piccole isole di San Domino, San Nicola, Capraia e il piccolo scoglio del Cretaccio. Arrivare alle Isole Tremiti non è difficile: basta arrivare in aereo, in treno o in auto in una di queste località, Vasto, Ortona, Vieste, Manfredonia, Rodi Garganico, Capoiale, Termoli o Foggia, per poi raggiungere le Isole via mare o per via aerea. A partire dall’estate 2018 è nuovamente attiva la rotta verso la Croazia: con lo splendido catamarano “Zenit” la famiglia Guidotti ha ridato vita ad una rotta quanto mai essenziale. E’ possibile prenotare ed avere info visitando il sito Gs Travel.

Isole Tremiti e Croazia

Per le Isole Tremiti le partenze si effettuano dall’Abruzzo (Pescara, Vasto e Ortona), dalla Puglia (Manfredonia, Vieste, Peschici, Rodi Garganico e Capojale) e dal Molise (Termoli). Una volta giunti al porto si può optare per i catamarani, gli aliscafi e le motonavi: offrono un servizio quotidiano intensificato durante la stagione estiva e permettono di arrivare a destinazione in 50-60 minuti. Il costo varia a seconda della stagione e del luogo di partenza. Per la Croazia Domenico Guidotti, amministratore della GsTravel, è il promotore del progetto di collegamento passeggeri con Ploce (Porto Tolero), città della Croazia nella Regione raguseo-narentana. L’imbarcazione “Zenit” effettuerà il collegamento via mare passeggeri Termoli-Ploce a cadenza settimanale e comincerà, secondo l’imprenditore, da giugno 2018. Da Ploce (Porto Tolero), Medjugorie (Bosnia ed Erzegovina) è a meno di 50 chilometri d’auto. “Questo progetto è di grande importanza per la nostra realtà e rappresenta un impegno notevole” ha detto l’imprenditore termolese. L’iniziativa è seguita con interesse dall’Aast (Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo) che sollecita “la Regione Molise ad organizzare una stazione marittima sulla banchina portuale”.

Nave Veloce Italia-Croazia:

E’ possibile prenotare dal sito http://www.gstravel.eu/ il viaggio con la nuova nave veloce che collega Termoli alla Croazia.

L’installazione della webcam permetterà di avere immediatamente una visuale delle condizioni meteorologiche in atto grazie alla fattiva e indispensabile collaborazione del gruppo “Guidotti” con le aziende “GuidottiShips” e “Franmarine“.

A tal proposito, vi ricordiamo, che il gruppo Guidotti è attivo nel mondo delle patenti nautiche ed è il primo nella nostra regione per professionalità e impegno.

Tag:
Articolo Precedente
Prossimo Articolo