Verso nuovo ciclone mediterraneo, rischio violento maltempo nel week-end

Le prospettive meteo indicano meteo perturbato sul finire della settimana, per una nuova possibile ciclogenesi afro-mediterranea, con dinamiche piuttosto simili a quella della scorsa settimana. Anche stavolta l’innesco del vortice verrebbe agevolato dall’inserimento di un flusso più fresco nord/orientale in scorrimento verso il Mediterraneo lungo il bordo meridionale dell’alta pressione centrata sulla Penisola Scandinava.

Si avrebbe così un’ondata di maltempo piuttosto marcato: già venerdì le prime piogge intense andrebbero ad investire la Sardegna in propagazione verso il medio-basso versante tirrenico e la Sardegna. Sabato 10 ottobre potrebbe però risultare la giornata peggiore per tutto il Centro-Sud, come si evince dalla mappa sottostante, con possibili nubifragi anche alluvionali (stimati accumuli localmente ben superiori ai 100 mm, pari a 100 litri per ogni metro quadro).

immagine 1 articolo 40338

@MtG