Tra neve, piogge e schiarite: il volto invernale di Marzo

Una veloce ma incisiva azione fredda ed instabile da nord-ovest si estenderà verso sud scavando un minimo di bassa pressione sul medio tirreno in lenta traslazione verso la Sicilia. Seguirà aria di origine artica che favorendo un calo termico porterà la neve a quote di media montagna. Sul Molise sono attese 24/72h di tempo particolarmente instabile con piovaschi, rovesci e nevicate che potrebbero cadere fin verso i 1100/1200 metri.  Seguite gli aggiornamenti sul nostro forum

Mercoledì: al mattino molto nuvoloso o coperto su tutta la regione con precipitazioni ovunque ad esclusione della zona costiera dove i primi piovaschi arriveranno da metà mattino. Nevicate sparse sui rilievi generalmente sopra i 1.000/1.100 metri a tratti anche moderate. Attesi dai 15 ai 20 cm sui 1400 metri. Nel pomeriggio, cessano i fenomeni sulle zone interne con residue nevicate sul Matese  e rovesci sulla costa. Ventilazione moderata. Temperatura in marcata diminuzione.

Giovedì: al mattino su venafrano, Volturno ed isernino alternanza di brevi schiarite ed addensamenti accompagnati da brevi rovesci.  Sul Molise centrale ed orientale velature nelle prime ore, parzialmente nuvoloso a seguire con schiarite soleggiate. Nel pomeriggio parzialmente nuvoloso. Ventilazione moderata. Temperatura in lieve aumento.

Venerdì: al mattino parzialmente nuvoloso su venafrano, isernino e fascia costiera. Peggiora su Molise centrale, campobassano e Matese in primis e a seguire alto Molise con piogge sparse e nevicate a tratti oltre i 1.100 metri. Nel pomeriggio piogge e nevicate su tutta la regione con quota neve oltre i 1.200/1.300 metri in intensificazione su alto Molise e Matese con accumuli dal pomeriggio alla notte oltre i 15/20 cm sui 1400 metri. Ventilazione moderata. Temperatura stazionaria.