Terremoto: forte scossa a largo della Groenlandia

News brevi In primo piano
Gaetano 9 novembre 2018
visibility349 Visualizzazioni

Nell’Atlantico settentrionale a largo della Groenlandia questa notte (2.49 ora italiana) è stata registrata una forte scossa di terremoto. L’evento è avvenuto in pieno oceano e riguarda la faglia medio atlantica.

Una forte scossa di terremoto è stata registrata oggi 9 novembre 2018, esattamente alle 02.49 italiane (00.49 all’epicentro) nell’Atlantico settentrionale a largo della Groenlandia. La scossa ha riguardato il sistema di faglie dell’Atlantico Settentrionale. Le stesse che provocano il vulcanesimo nella isola islandese.

secondo i dati giunti dai sismografi della rete sismica americana (USGS) il terremoto ha raggiunto la magnitudo 6.8 sulla scala richter con ipocentro fissato a soli 10 km di profondità. Epicentro localizzato esattamente nell’estremo nord dell’Atlantico, in corrispondenza del mar di Groenlandia tra l’omonima isola e Jan Mayen (altra piccola isola situata in pieno oceano).

Il terremoto è avvenuto a circa 100 km a ovest di Jan Mayen e circa 350 km ad est della Groenlandia. La  vulnerabilità di quell’area della terra è molto bassa, il che vuol dire che un terremoto, sebbene molto forte, non può provocare danni a cose o persone proprio perchè si tratta di terre poco abitate. Il sisma è stato comunque chiaramente avvertito nell’area.  Sull’isola di Jan Mayen vivono appena 18 abitanti (studiosi e ricercatori che vivono in alcune basi scientifiche).

 

I dati registrati dall’ INGV

Un sisma di magnitudo Mwp 6.5 è avvenuto nella zona: Jan Mayen Island region [Sea: Jan Mayen], il

  • 09-11-2018 01:49:41 (UTC) 11 ore, 40 minuti fa
  • 09-11-2018 02:49:41 (UTC +01:00) ora italiana
  • 09-11-2018 00:49:41 (UTC -01:00) orario locale nella zona del terremoto (America/Scoresbysund)

con coordinate geografiche (lat, lon) 71.58-11.36 ad una profondità di 10 km.

Il sisma è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

terremoto

Tag: