Temperature in forte calo: arrivano venti da nord e un pò di neve

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
mario 23 Ottobre 2017
visibility498 Visualizzazioni

Temperature in forte calo per ingresso di fredde correnti settentrionali: instabilità diffusa e qualche fiocco di neve a quote montane

La perturbazione Nord Atlantica che ci ha già interessato nella giornata di ieri (domenica), scivolerà verso i Balcani andandosi ad approfondire sulla Grecia. Tale vortice di bassa pressione influenzerà anche il tempo sulla nostra penisola, ed in particolar modo le regioni del versante adriatico. Tra lunedì e martedì la nostra regione sarà interessata da precipitazioni anche temporalesche, da una forte ventilazione settentrionale e da un calo termico anche di 12-14 gradi per l’arrivo di aria più fredda dal Nord Europa. Non si escludono spruzzate di neve sui rilievi appenninici. In alcuni casi i fenomeni potrebbero risultare anche di forte intensità causati dai contrasti tra l’aria più fredda in arrivo e quella più mite pre-esistente.

Forte calo termico, dettaglio previsionale:

Lunedì: prima parte della giornata con cielo irregolarmente nuvoloso. A seguire, instabilità in accentuazione per l’arrivo di aria fredda da nord-est, addensamenti consistenti associati a precipitazioni sparse anche sotto forma di rovesci sia nelle aree interne che lungo la costa ove si presenteranno anche di moderata o forte intensità. Segnaliamo la concreta possibilità di brevi spruzzate di neve sulle alture, in particolare dai 1300 metri dell’alto/altissimo Molise ai 1400 metri dell’area matesina. Ventilazione sostenuta da nord. Temperatura in calo, localmente anche di 10/12 gradi.

Martedì: al mattino precipitazioni sparse più frequenti sul Molise centro-orientale, mentre su venafrano, volturno ed isernino si apriranno spazi soleggiati. Nel pomeriggio, parzialmente nuvoloso con schiarite soleggiate ad ovest, nuvoloso altrove con precipitazioni in esaurimento sul Molise centrale, ancora moderate sulla costa. Ventilazione forte da nord. Temperatura stazionaria al di sotto della media stagionale.

Mercoledì: l’anticiclone tornerà a guadagnare terreno favorendo un progressivo rialzo delle temperature. Della residua nuvolosità al mattino interesserà i settori centro-orientali della regione. Ampie schiarite dal pomeriggio. Ventilazione moderata settentrionale. Temperatura stazionaria nei valori minimi, in lieve aumento nei valori massimi.

Tag: