Super caldo africano duraturo ed opprimente. Ci attendono 4/5 giorni di fuoco. 50 gradi di temperatura percepita sulla costa?

La fase più calda dell’estate 2015 è oramai nel vivo. Il temuto ed anche atteso anticiclone africano decisamente strutturato a tutte le quote, interessa vaste aree di Spagna, Francia, Italia, Svizzera, Austria e Germania meridionale. Si accentuerà ulteriormente specie sul bacino del mediterraneo arrecando ulteriori rialzi termici specie sulle regioni centro-meridionali italiane. Attese sul Molise giornate di fuoco con valori termici diurni frequentemente sopra i 40 gradi e con minime anche superiori ai 28. Attenzione alla fascia costiera dove l’indice di calore a causa dell’elevato tasso di umidità potrebbe anche sfiorare i 50 gradi.

Venerdì: mattinata generalmente soleggiata ovunque. Nel pomeriggio, addensamenti nelle aree interne accompagnati da isolati piovaschi e/o temporali in particolare su in provincia di Isernia. Velature sulla costa. Mare quasi calmo o poco mosso. Ventilazione debole  Temperature in ulteriore rialzo: punte di 40/42 gradi nell’area di pianura tra Ururi, Guglionesi, Larino, Lucito, Palata e Guardialfiera; 38/41 gradi nella valle del matese; 35/38 gradi su Isernino e campobassano. 30/33 gradi sulla costa ma qui prestare attenzione dalla sera quando l’ elevato tasso di umidità potrebbe far toccare alla temperatura percepita valori prossimi ai 50 gradi.

Sabato: al mattino sereno. Nel pomeriggio, addensamenti nelle aree interne accompagnati da isolati piovaschi e/o temporali in particolare su in provincia di Isernia. Anche sulla costa il cielo tenderà a coprirsi seppur in parte. Mare quasi calmo o poco mosso. Ventilazione debole  Temperature stazionarie su valori elevatissimi: punte di 40/42 gradi nell’area di pianura tra Ururi, Guglionesi, Larino, Lucito, Palata e Guardialfiera; 38/41 gradi nella valle del matese; 35/38 gradi su Isernino e campobassano. 30/33 gradi sulla costa ma qui prestare attenzione dalla sera quando l’ elevato tasso di umidità potrebbe far toccare alla temperatura percepita valori prossimi ai 50 gradi.

Domenica: sereno o poco nuvoloso con addensamenti pomeridiani nelle aree interne e velature dal tardo pomeriggio sulla costa. Mare quasi calmo o poco mosso. Ventilazione debole  Temperature in ulteriore rialzo: punte di 41/44 gradi nell’area di pianura tra Ururi, Guglionesi, Larino, Lucito, Palata e Guardialfiera; 39/442 gradi nella valle del matese; 36/39 gradi su Isernino e campobassano. 32/35 gradi sulla costa ma qui prestare attenzione dalla sera quando l’ elevato tasso di umidità potrebbe far toccare alla temperatura percepita valori prossimi o superiori ai 50 gradi.