Super Caldo: 16 settembre come se fossimo in piena estate, +38°C in Puglia, +37°C in Abruzzo e Molise [DATI]

Meteo Italia, la situazione e le temperature in diretta: super-caldo al Centro/Sud, temperature asfissianti soprattutto in Puglia, Abruzzo e Molise

Ha fatto molto caldo oggi sull’Italia: siamo al 16 settembre ma è come se fossimo in piena estate, soprattutto nelle Regioni del medio/basso Adriatico, in Puglia, Abruzzo e Molise dove la colonnina di mercurio ha raggiunto picchi asfissianti. Abbiamo +38°C a Valenzano, +37°C a Pescara, Foggia, Fasano, Termoli, Chieti, Cerignola e Vasto, +36°C a Catania, Ostuni, Acquaviva delle Fonti e Cosenza, +35°C a Brindisi e Venosa, +34°C a Palermo, Siracusa, Benevento, Battipaglia, Catanzaro, Crotone, Lecce e Vico Equense , +33°C a Napoli, Bari, Potenza, Avellino, Caserta, Salerno e Trapani, +32°C a Messina, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Ferrara, Caltanissetta e Ancona, +31°C a Roma, Sassari, Frosinone, Alghero, Cervia, Forlì, Crotone e Rimini, +30°C a Perugia e Cagliari.

Nella tarda mattinata, forti temporali hanno colpito il settore più sud/orientale del Friuli Venezia Giulia, al confine con la Slovenia. Sono caduti 49mm di pioggia a Staranzano (Gorizia), 26mm a Trieste con allagamenti in città. Ma in genere al nord il tempo è tipicamente autunnale. La temperatura massima di oggi non ha superato i +18°C a Torino e Novara, +19°Ca Cuneo, +20°C a Bolzano e Aosta, +22°C a Milano, +23°C a Bergamo. Insomma, oltre 15°C di differenza tra l’estremo nord e il centro/sud. Ed è ancora soltanto l’inizio.

Rtavn362

Nei prossimi giorni arriverà il super caldo in tutto il centro/sud, soprattutto tra domani,giovedì 17 settembre, e dopodomani,venerdì 18. Le temperature supereranno i +40°C soprattutto nelle Regioni del medio/basso Adriatico tra Puglia, Abruzzo e Molise, quelle in cui durante questo colpo di coda dell’estate si raggiungeranno i picchi più roventi. Ma farà molto caldo anche nel Lazio, in Sardegna, Sicilia, Calabria, Campania e Basilicata, con valori fino a +37/+38°C. Attenzione anche in Umbria, Marche e bassa Toscana con picchi fino a +35/+36°C. Attenzione, invece, a nuovi forti temporali che colpiranno l’estremo nord soprattutto domani, giovedì 17, con piogge torrenziali sull’arco alpino e sull’area settentrionale della pianura Padana tra Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige.

Fonte: Meteoweb