Stazione meteo di Ururi: online!

In primo piano
gaetano 20 settembre 2017
visibility304 Visualizzazioni

Stazione meteo di Ururi, eccola online: 

Al ritorno dalla vacanze estive riprende per Meteoinmolise l’attività di istallazione di stazioni meteo per estendere la rete di rilevamento già presente sul territorio regionale. La scelta per l’istallazione della nuova stazione è ricaduta su Ururi. Grazie all’interessamento e alla disponibilità degli amministratori  locali ai quali ancora una volta vogliamo dire grazie, si è riusciti ad attivare la quindicesima stazione meteo della nostre rete, un traguardo veramente importante di cui andiamo fieri a soli due anni dall’inizio delle attività.  

La  stazione meteo sarà sempre in diretta, sempre aggiornata h24 e 365/365 gg, e come tutte le nostre stazioni sarà inserita nella rete Meteonetwork nazionale. I dati saranno disponibili sul sito di meteoinmolise, del comune di Ururi, di MeteoNetwork. Ururi si è rivelata una scelta importante perché in tal maniera si inizia a coprire quella fascia del territorio regionale caratterizzata dal clima temperato sublitoraneo tipico delle prime colline che si elevano dalla pianura costiera del basso Molise.

Dati tecnici della stazione e link

La stazione istallata è una Davis Vantage Vue. Questo modello si compone di un blocco sensori integrato, denominato ISS che trasmette pacchetti di dati ogni 2,5 secondi alla consolle che fornisce l’interfaccia utente, ovvero la visualizzazione dei dati su display LCD ed il calcolo dei parametri derivati. I sensori dell’ISS  sono : il termometro, il barometro, l’igrometro, l’ anemometro e il pluviometro. La stazione è online a questo link ma a breve sarà disponibile anche in home page e nella cartina di riferimento.

Il clima di Ururi 

Il clima di Ururi è classificato come clima temperato sublitoraneo che risente dell’effetto mitigatore del vicino mar adriatico. La precipitazioni si concentrano nel semestre freddo. Tipica situazione che favorisce precipitazioni abbondanti è lo stau da correnti orientali e nordorientali. Le estati sono calde e secche ma mitigate da una buona ventilazione. Le precipitazioni nevose non sono così infrequenti durante gli episodi più freddi di avvezione di aria continentale da nordest.

Alcune immagini dell’istallazione