Stazione meteo di Trivento: online!

In primo piano
Gaetano 14 Ottobre 2017
visibility655 Visualizzazioni

Un’ altra Stazione meteo online: quella di Trivento 

Dopo Ururi,  Meteoinmolise  domenica 1 ottobre è approdata a Trivento per l’installazione della 16esima stazione della rete di rilevamento.  Questa volta il contributo volontario di amici appassionati di meteo di Trivento, che subito si sono resi disponibili e ai quali ancora una volta vogliamo dire grazie, è risultato decisivo per la riuscita dell’attivazione e messa online della sedicesima stazione meteo della nostre rete. A soli due anni dal’inizio dell’attività associativa, avere all’attivo su tutto i territorio regionale bene 16 stazioni è un traguardo di cui andiamo possiamo solo andare fieri e orgogliosi. E non certo ci fermiamo qui, altre novità sono in arrivo!!

La  stazione meteo sarà sempre in diretta, sempre aggiornata h24 e 365/365 gg, e come tutte le nostre stazioni sarà inserita nella rete Meteonetwork nazionale. I dati saranno disponibili sul sito di meteoinmolise, del comune di Trivento, di MeteoNetwork. Con Trivento si comincia così a coprire quella fascia del subappennino frentano compresa tra la valle del Trigno e quella del Biferno caratterizzata da rilievi che superano anche i 900 metri di quota.

Dati tecnici della stazione e link

La stazione installata è una Davis Vantage Vue. Questo modello si compone di un blocco sensori integrato, denominato ISS che trasmette pacchetti di dati ogni 2,5 secondi alla consolle che fornisce l’interfaccia utente, ovvero la visualizzazione dei dati su display LCD ed il calcolo dei parametri derivati. I sensori dell’ISS  sono: il termometro, il barometro, l’igrometro, l’ anemometro e il pluviometro. La stazione è online a questo link ma a breve sarà disponibile anche in home page e nella cartina di riferimento.

Il clima di Trivento

Il clima di Trivento è quello tipico della fascia subappenninica adriatica dell’alta collina. La precipitazioni si concentrano nel semestre freddo. Tipica situazione che favorisce precipitazioni abbondanti è lo Stau da correnti orientali e nordorientali. Le migliori condizioni per le precipitazioni si ottengono con depressioni che si scavano tra il basso tirreno fino allo Ionio e che  attivano correnti orientali e nordorientali. Data la quota e la posizione sul crinale del colle le estati di Trivento sono molto miti con una buona  ventilazione e un basso grado di umidità. Le precipitazioni si concentrano nel semestre freddo, con nevicate abbastanza frequenti tra Dicembre e Marzo. In base alla media trentennale di riferimento 1961-1990, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +4,8 °C; quella del mese più caldo, agosto, è di +22,8 °C.

Alcune immagini dell’installazione 

stazione meteostazione meteo

Tag: