Solstizio d’ Estate. Il giorno più lungo dell’anno

Solstizio d’ Estate: il giorno più lungo dell’anno

Alle 00:34 ora italiana è scattato il Solstizio d’ Estate e oggi (21 giugno) sarà il giorno più lungo dell’anno con 15 ore e 15 minuti di luce. Il Solstizio d’ Estate in astronomia è il momento in cui il sole raggiunge, nel suo moto apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima o minima.
SOLSTIZIO-ASTRONOMIANell’emisfero Nord il Solstizio d’ Estate si verifica quando il Sole nel suo moto apparente lungo le costellazioni dello Zodiaco si trova più a Nord rispetto all’Equatore celeste. Il fenomeno è dovuto all’inclinazione dell’asse di rotazione terrestre rispetto all’eclittica, la Terra cioè punta l’estremità settentrionale del proprio asse verso il Sole, una posizione che ci permette di avere un giorno lunghissimo, il più lungo dell’anno, ed una notte più breve.

Mentre nell’emisfero Nord arriva così l’estate, in quello Sud, contemporaneamente, comincia l’inverno.

Il Solstizio d’ Estate ritarda ogni anno di circa 6 ore rispetto all’anno precedente, e si riallinea ogni quattro anni in corrispondenza dell’anno bisestile e, a causa di queste variazioni, può quindi cadere tra il 20 o il 21 giugno.

Sin dall’antichità il Solstizio d’ Estate rappresenta l’inizio della bella stagione, calda e soleggiata. Vedremo se quest’anno verrà rispettato il significato della parola stessa.