Sciame sismico tra basso Abruzzo, Molise e Nord Puglia

Continua a tremare la terra nelle Regioni dell’Italia Adriatica a causa dello sciame sismico iniziato la scorsa notte al largo di Abruzzo e Molise. Epicentro in mare aperto. La scossa più forte delle 18 che si sono verificate nelle ultime ore è stata quella delle 17:24, di magnitudo 4.3 con ipocentro molto superficiale ad appena 5km di profondità, distintamente avvertita a Chieti, Montesilvano, Pescara, Vasto, Termoli, Foggia, San Severo e molte altre località. L’area con il maggior risentimento sismico è quella costiera tra Abruzzo meridionale, Molise e Gargano. Ecco l’elenco completo e aggiornato in tempo reale:

  • ore 04:22 – magnitudo 4.0
  • ore 04:27 – magnitudo 2.6
  • ore 04:32 – magnitudo 3.7
  • ore 04:36 – magnitudo 2.4
  • ore 04:39 – magnitudo 2.7
  • ore 04:46 – magnitudo 2.7
  • ore 06:28 – magnitudo 3.9
  • ore 06:30 – magnitudo 3.4
  • ore 06:34 – magnitudo 2.8
  • ore 06:35 – magnitudo 2.8
  • ore 06:59 – magnitudo 2.7
  • ore 09:54 – magnitudo 2.7
  • ore 11:08 – magnitudo 3.0
  • ore 13:59 – magnitudo 2.0
  • ore 17:24 – magnitudo 4.3
  • ore 17:41 – magnitudo 2.2
  • ore 17:42 – magnitudo 3.1