Satelliti e pubblicità in cielo…addio notti stellate?

Novità
paolo 22 Giugno 2019
visibility184 Visualizzazioni

Nuovi satelliti da lanciare in orbita e pubblicità in cielo…addio notti stellate?

Il progresso non si arresta e ogni giorno nascono nuove idee, in ogni campo, anche in cielo; sessanta nuovi satelliti, infatti, sono in orbita da qualche giorno. Tante novità, ma è sempre tutto positivo? Come già detto quando abbiamo parlato dell’innovazione de 5G, non sempre le novità portano soltanto cose buone. Questi satelliti fanno parte del progetto Starlink, ideato dall’imprenditore e filantropo Elon Musk, che vuole così portare Internet in ogni parte della Terra.

Come detto, però, non è tutto positivo. L’Istituto olandese di radioastronomia ha, infatti, già dato l’allarme: questi satelliti sembra che riflettano la luce del sole. Cosa vuol dire tutto ciò? Significa che potrebbero cambiare il nostro colpo d’occhio sul cielo notturno. Dei primi 1500 satelliti che saranno inviati, sembra che almeno una quindicina risulteranno visibili, come fossero nuove stelle. Quando però il progetto Starlink sarà terminato, i satelliti di Musk saranno 12.000, e ne potrebbero restare visibili anche un centinaio.

Ma non è tutto. Pare che un’ulteriore idea sia quella di utilizzare parte di queste nuove tecnologie per “proiettare” pubblicità in cielo. Stessa idea, tra l’altro, venuta alla startup russa StartRocket. Un colpo di genio per gli inventori, una grande opportunità per le aziende che potrebbero sponsorizzarsi in ogni momento su tutta la terra, ma una grandissima perdita per l’umanità, con le stelle che, così, sarebbero nettamente meno visibili, come per altro già accade per l‘inquinamento luminoso.

Noi, che le stelle le amiamo, gli eventi durante la notte li facciamo. A proposito, vi siete già prenotati per la Serata (G)Astronomica di martedì 25 a Vinchiaturo? Chiacchierata con l’astrofisico Fabio Del Sordo, cena presso Le 4 Vianove e poi ci trasferiamo a Santa Maria di Monteverde per conoscere il sito e per ammirare la volta celeste, cercando di riconoscere stelle, pianeti e costellazioni con tutti i miti e leggende correlate.

satelliti

Serata (G)Astronomica – 25 giugno – Vinchiaturo

Tag: