rialzo termico

Nuovo rialzo termico. Ritorna il caldo estivo?

AL SUD RITORNA L’ESTATE. RIALZO TERMICO PER 4-5 GIORNI 

La circolazione di bassa pressione responsabile della fase fortemente instabile di inizio settimana, si è allontanata definitivamente verso la Grecia  lasciando spazio ad un rinforzo dell’alta pressione che avanza lentamente da Ovest verso est interessando tutta la nostra Penisola. Ciò comporta una fase di tempo stabile e soleggiato al Centro/Sud con temperature gradevoli almeno fino alla giornata di sabato. L’estremo sud si troverà sotto un alito caldo nord africano che, inevitabilmente, farà impennare le temperature fino a toccare picchi di +33/+34 gradi in Calabria, in Sicilia e nella Puglia meridionale, nelle giornate di sabato e domenica. Anche la nostra regione risentirà, sepputr in maniera leggermente inferiore rispetto all’estremo sud, della risalita calda nord africana, con temperature che si aggireranno tra i +26 e i + 30 gradi.

METEO STABILE E SOLEGGIATO CON UN NUOVO RIALZO TERMICO: I DETTAGLI PREVISIONALI 

Giovedì: l’alta pressione torna a rinforzarsi sul Mediterraneo centro/meridionale garantendo tempo stabile e soleggiato su tutta la regione. Temperature in leggero aumento nei valori massimi. Ventilazione debole dai quadranti meridionali

Venerdì: giornata soleggiata sull’intera regione con temperature gradevoli e che si aggireranno tra i +24 e i +26 gradi, con punte di +28 gradi nelle zone pianeggianti.

Sabato: nuvolosità innocua con il cielo che si presenterà velato o poco nuvoloso, ci accompagnerà per l’intero periodo. Durante la notte non si escludono brevi e locali precipitazioni sui versanti esposti di ponente. Avremo un ulteriore intensificazione del caldo con temperature massime che raggiungeranno i +31 gradi sulla fascia costiera, fino a sfiorare i +33 gradi nelle zone interne del basso Molise. I venti saranno prevalentemente moderati e soffieranno da Sud-Sud/Ovest.

Domenica: al primissimo mattino risentiremo ancora gli effetti del passaggio perturbato che ci interesserà nella notte di sabato su domenica. Pertanto, avremo ancora la possibilità di deboli piogge sull’Appennino molisano e sulle zone più interne della provincia di Isernia, ma in rapido esaurimento. Sulle restanti zone della regione, il cielo si presenterà poco nuvoloso fino a divenire velato sulla costa. Venti moderati e temperature in calo, soprattutto nei valori minimi.