Residua instabilità
Tendono a salire verso l'alto gli "spaghi" segno del deciso aumento termico

Residua instabilità e freddo; gradualmente migliora

Residua instabilità e freddo dovuti alla bassa pressione adriatica.

Seguitano ad insistere gli effetti della profonda area depressionaria che nel corso della giornata di ieri, formatasi sul medio adriatico, ha apportato un generale peggioramento delle condizioni meteorologiche ed un marcato calo termico. Nevicate si sono verificate sulle zone montane con accumuli che sopra i 1.200 metri hanno raggiunto localmente anche 25/30 cm. Tuttavia, fiocchi di neve si sono verificati, come per altro ben previsto, anche a quote decisamente più basse e fino a giungere nella parte alta del capoluogo regionale. Nelle prossime ore, con lo spostamento ed il colmamento del minimo depressionario, avremo tempo in miglioramento e rialzo termico in particolare tra domani (giovedì) e dopodomani (venerdì). Ulteriori info e dettagli sul meteo in tempo reale.

Residua instabilità e freddo: dettagli previsionali

Mercoledì: al mattino, cielo parzialmente nuvoloso con addensamenti a tratti e rischio di brevi piovaschi su venafrano ed isernino ma con rapida attenuazione della fenomenologia e schiarite. Altrove molte nubi, accompagnate da rovesci intermittenti e nevicate oltre i 1.000 metri. Nel pomeriggio, assenza di precipitazioni con schiarite su tutta la regione. Ventilazione sostenuta, anche molto sostenuta e sopra i 55km/h da nord-ovest lungo la fascia costiera. Temperatura in lieve calo nei valori minimi.

Giovedì: splendida giornata di sole su tutta la regione con locali e isolate velature nelle prime ore del mattino. Ventilazione debole, fino a moderata sempre da nord-ovest lungo la costa. Temperatura in rialzo deciso nei valori massimi, mentre nei valori minimi segnaliamo la possibilità di gelate anche estese lungo le valli interne del Volturno, Biferno e alto Molise.

Venerdì: cielo sereno o poco nuvoloso sia al mattino che nel corso del pomeriggio su tutta la regione. Parziali annuvolamenti dal tardo pomeriggio saranno possibili nel Molise centrale. Ventilazione debole su isernino e venafrano, moderata altrove. Temperatura in aumento nei valori minimi, stazionaria in quelli massimi.