gennaio

Gennaio, report del mese: neve e freddo, ma anche molte piogge

Gennaio, report del mese: neve e freddo, ma anche molte piogge

Il mese di gennaio si è appena concluso, ripercorriamolo attraverso i dati forniti dalle stazioni meteo…e non solo!

Il primo del mese, guardando il cielo sereno su tutta la regione e le temperature massime oltre i 10°C in pochi si sarebbero aspettati di arrivare al 31 e commentare uno dei mesi più nevosi di sempre.

gennaio

A ben guardare il grafico soprastante e andando a memoria, molti il 4, data la bella giornata, mai avrebbero pensato il giorno dopo di svegliarsi già sotto oltre 10 cm di neve.

Era già tutto previsto però, dunque nessuna sorpresa per chi ci ha seguito passo passo (qui il primo articolo previsionale in cui si prevedeva l’arrivo del Burian).

E’ così che dal 5 in poi, centimetri su centimetri si sono accumulati fino all’11.

Quasi una settimana di neve e freddo intenso che ha paralizzato buona parte del Molise.

Oltre un metro e mezzo a Campobasso, superati i due metri in montagna e fiocchi sin nel primo entroterra.

Finita qui? Tutt’altro!

A metà mese una nuova fase instabile ha apportato nuove nevicate con ingenti accumuli oltre i 900 m ed altri 2 metri in alto Molise.

A questo punto, però, vanno ricordate le popolazioni abruzzesi e marchigiane, non solo duramente colpite dallo straordinario evento nevoso ma anche da ben cinque scosse di magnitudo superiore al 5° grado.

Il resto del mese doveva essere un tornare alla normalità ed invece ci si sono messe le piogge.

Straripati fiumi e torrenti, aperti gli invasi del Liscione e di Occhito tutt’ora sotto controllo.

La stazione di Termoli – Rio Vivo in un sol giorno ha segnato oltre 130 mm di pioggia caduta.

Si è aggiunta, dunque, emergenza all’emergenza.

Gli ultimi giorni, fortunatamente, hanno regalato cielo sereno e temperature in ripresa.

GENNAIO 2017: DATI DELLE STAZIONI

Prima di analizzare i dati, godiamoci una gif che ci fa ripercorrere il mese appena trascorso con immagini satellitari, fonte NASA.

gennaio

Vediamo ora i dati estratti dalle stazioni meteo della nostra rete di monitoraggio.

CAMPOBASSO EST: registrata una temperatura minima di -7,5°C il 7 gennaio (giorno più freddo per tutto il Molise).

Temperature ancora minori si sono registrate nelle zone più alte della città con punte di -9°C.

gennaio
Campobasso est

ISERNIA: Temperature ben al di sotto nello zero ed oltre 50 cm di neve tra il 5 e l’11.

gennaio
Isernia

TERMOLI – RIO VIVO: Niente neve a Termoli in questo gennaio ma temperatura scesa sotto zero anche qui.

Non male per una stazione posta a due passi dal mare!

Notare gli oltre 200 mm di pioggia che hanno causato esondazioni e non pochi disagi alla popolazione.

gennaio
Termoli – Rio Vivo

CAMPITELLO MATESE: Notevoli nevicate a Campitello ed al confine con la Campania.

Zona meglio esposta anche per la seconda ondata di neve.

da notare la raffica di oltre 110 km/h ed i quasi -12°C di minima registrata il 7.

gennaio
Campitello Matese

CAPRACOTTA: record di freddo, di vento e di neve caduta, come consuetudine del luogo.

-12,7°C di minima registrata il 7, oltre 120 km/h e oltre 3 metri di accumulo!

Piccola curiosità, la raffica di quasi 126 km/h è avvenuta mentre la temperatura era di -11,2°C.

Consultando una tabella del wind chill (azione del freddo  combinato con il vento) si ottiene una temperatura percepita di circa -30°C!

gennaio
Capracotta