Rapido peggioramento ma migliora rapidamente. In prospettiva feroce ondata di caldo

In seno ad un’alta pressione non dalla quale si evidenziano segnali di palese sofferenza, si insinua una veloce sciabolata fresca ed instabile che interesserà, seppur in maniera veloce, prima le regioni settentrionali e poi quelle adriatiche e quindi anche il Molise. In un contesto volto ad un graduale peggioramento delle condizioni meteorologiche , i valori termici sia diurni che notturni subiranno una discreta diminuzione e le precipitazioni saranno presenti sia nelle aree interne che sulla costa. Già da giovedì il tempo migliorerà ovunque ed attenzione perché dal fine settimana e per più giorni una feroce ondata di calore sarà protagonista indiscussa delle condizioni meteorologiche su tutto il Paese con valori probabilmente fino a 40 gradi. 

Mercoledì: giornata prettamente instabile con frequenti rovesci e/o temporali sin dalle prime ore della giornata. Tuttavia, non trattandosi di perturbazione organizzata, potranno manifestarsi anche pause asciutte e localmente soleggiate specie in mattinata; attesi nel pomeriggio i fenomeni più intensi in particolare nelle aree interne. Dalla tarda serata tendenza a cessazione della fenomenologia. Ventilazione in aumento. Mare mosso. Temperatura in diminuzione.

Giovedì:  al mattino poco o parzialmente nuvoloso. Tendenza a cielo sereno o quasi sereno nelle ore seguenti. Ventilazione moderata da nord. Mare mosso. Temperatura in aumento nei valori massimi.

Venerdì:  sereno o poco nuvoloso. Ventilazione debole con qualche rinforzo lungo la fascia costiera fino a moderato. Mare mosso o poco mosso. Temperatura in aumento.