Previsioni meteo weekend: tregua seguita da una perturbazione

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
Gaetano 16 febbraio 2018
visibility1308 Visualizzazioni

Previsioni meteo weekend: l’alta pressione garantirà una tregua più stabile e mite, a seguire una nuova perturbazione

Una prima parte della settimana, dal punto di vista meteo, dai caratteri tipicamente invernali. Non sono mancate nevicate anche a bassa quota sebbene i fenomeni siano risultati di scarsa entità. Già nella giornata di ieri, la perturbazione a carattere freddo che ha interessato la regione ha esaurito i suoi effetti lasciando spazio a rasserenamenti estesi. Ora ci attende una tregua garantita da una alta pressione atlantica che guadagnerà spazio sulla penisola. Già dalle prime ore di sabato il tempo inizierà a peggiorare sulle regioni centro settentrionali, con estensione delle precipitazioni a tutta la penisola nel corso della giornata di domenica. Sulla nostra regione i fenomeni, questa volta a carattere di pioggia, sono attesi durante l’ultimo giorno della settimana.

Previsioni meteo weekend, Il dettaglio previsionale

Venerdì: Al mattino cieli completamente sereni e aria tersa e limpida. Forti gelate nelle prime ore del mattino. Verso il pomeriggio-sera incremento della nuvolosità alta e stratiforme sui cieli della regione. Temperature in cospicuo aumento nel corso della giornata con punte fino a 10 gradi sul capoluogo.

Sabato: Al mattino generalmente sereno o poco nuvoloso. Dal pomeriggio aumento della copertura alta e stratiforme. Temperature stazionarie. Possibili gelate alle prime ore del giorno. Venti deboli. Ulteriore incremento della nuvolosità nella notte a partire dai versanti occidentali.

Domenica: Il giorno festivo vedrà un tempo generalmente perturbato su tutta la regione. Le precipitazioni saranno deboli ad inizio giornata per poi intensificarsi nel pomeriggio- sera. Temperature in diminuzione, più marcata in occasione delle precipitazioni, si manterranno sotto gli 8 gradi su tutto il territorio regionale. La neve questa volta potrà cadere solo oltre i 1400 metri sul Matese, Mainarde e a Capracotta.

 

Tag: