Previsioni meteo inverno 2018-2019 secondo Reading

Previsioni Previsioni meteo a lungo termine
antonio 14 settembre 2018
visibility3026 Visualizzazioni

Previsioni meteo del centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine, per l’inverno 2018-2019. Ecco le prime indicazioni

Negli ultimi anni si sono moltiplicate le tendenze previsionali a medio e lungo termine. Da una parte la conoscenza sempre più particolareggiata delle dinamiche atmosferiche ha permesso di scoprire numerosi processi e correlazioni sconosciute fino a pochi anni fa, dall’altra la curiosità dell’utente di poter avere una linea di tendenza anche a lunghissimo termine ha fatto il resto. C’è da ribadire, come già fatto con le previsioni rilasciate da AccuWeather per l’autunno 2018 che, in questo spazio, ci limitiamo esclusivamente a riportare quanto emesso dai centri di calcolo. Nessuno, tanto meno noi, può avere capacità previsionali di così lunga gittata.

Ciò premesso, andiamo a scoprire le previsioni meteo (linea di tendenza) rilasciate da Ecmwf:

GENNAIO- A livello termico si evidenzia una situazione in linea con il periodo su Inghilterra, ovest Spagna ed ovest Francia. Una forte anomalia positiva, invece, potrebbe interessare il mediterraneo centrale meridionale, l’Italia (con anomalie termiche positive più importanti sul versante adriatico), i Balcani e tutta la Russia Europea. Particolarmente caldo su nord Islanda. In questa fase, pertanto, non sono da escludere anomalie termiche positive fino a +3/+4

Previsioni meteo

FEBBRAIO- Anche il mese di febbraio farebbe pensare ad un “NON INVERNO” con temperature frequentemente sopra la media del periodo. Tuttavia, segnali di cambiamento di scorgono sempre sul lato nord-occidentale. Scandinavia, Inghilterra, Francia, Spagna e l’area nord-occidentale dell’Italia non solo tornerebbero in media ma in qualche caso anche al di sotto della stessa. Non cambierebbe invece niente altrove, ed in particolare rimangono positive le anomalie su nord Islanda, Russia europea e Italia centro-orientale e meridionale. Siffatta situazione collimerebbe con la possibilità di avere una seconda parte del mese di gennaio e buona parte del mese di Febbraio con frequenti saccature nord-atlantiche.

Previsioni meteo

Tag: