Ponte Immacolata: più freddo per arrivo di aria artica

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
gaetano 8 dicembre 2017
visibility375 Visualizzazioni

Ponte Immacolata: più freddo per arrivo di aria artica

Un vasto vortice freddo carico di aria polare marittima centrato sulla penisola scandinava, apporterà condizioni di maltempo sull’Europa centro-settentrionale con neve a tratti anche in pianura.  Tale vortice attivo sull’Europa settentrionale farà sentire i suoi effetti anche sull’Italia e apporterà un brusco calo delle temperature per fredde correnti settentrionali durante il Ponte dell’Immacolata. Già nella giornata odierna l’avvicinamento del fronte freddo avrà l’effetto di attivare umide correnti occidentali che provocheranno maltempo diffuso sulle regioni centrali tirreniche. Successivamente, l’ingresso delle fredde correnti da nord, dalla mattina di sabato, porterà un effimero peggioramento sul comparto adriatico con le precipitazioni. Non sono da escludere isolati e localizzati fiocchi di neve in un contesto di variabilità.

DETTAGLIO PREVISIONALE:

Venerdì (Immacolata concezione): La giornata inizierà con bel tempo e cieli sereni. Dal pomeriggio-sera intensificazioni della nuvolosità a partire dal Matese e Mainarde, con piogge che da ovest sudovest si estenderanno a tutta la regione (esclusa la costa e basso Molise) in nottata. Temperature in temporaneo rialzo nei valori minimi. Venti tesi da sudovest tra il pomeriggio e la sera.

Sabato: Al mattino tempo perturbato sulla parte centro occidentale della regione con piogge e nevicate al di sopra dei 1300 m.s.l.m. Dopo un finestra di tempo asciutto, nel pomeriggio l’ingresso del fronte freddo apporterà precipitazioni sui settori centro orientali della regione in modo particolare lungo la costa. Il passaggio freddo sarà rapido è già in serata si avranno ampie schiarite, con gli ultimi fenomeni che potranno insistere sulla costa e sui monti dei Frentani. Clima pungente con temperature comprese tra i 0° e 3 gradi sul Molise Centrale.Venti sostenuti da nordovest sulla costa.

Domenica: al mattino cieli sereni. Clima pungente con valori di temperatura che risulteranno negativi. Possibili gelate nelle zone interne. Ripresa dei valori termici nel corso della giornata e venti di libeccio che inizieranno a soffiare dalla sera. Peggioramento a partire da sudovest (Matese e Provincia di  Isernia) con piogge intense in nottata. Aumento delle temperature.

Tag: