PNEUMATICI INVERNALI, l’obbligo scattato il 15 novembre nella nostra regione

Novità Clima Varie
Annibale 4 Dicembre 2018
visibility198 Visualizzazioni

Scatta l’obbligo della dotazione di pneumatici invernali o di catene a bordo dal 15 novembre al 15 aprile, come prepararci per la stagione invernale.

Scatta l’ obbligo in tutta Italia dell’ utilizzo di gomme termiche o catene da neve ad esclusione delle due isole maggiori perchè esenti da caratteristiche climatiche che ne possano consentire l’utilizzo.Le gomme termiche consentono di avanzare o di effettuare delle frenate in totale sicurezza su fondi innevati o scivolosi a causa del ghiaccio, ma risultano efficaci anche su fondi fangosi.

COME RICONOSCERLI: La differenza viene subito all’occhio data la forma del battistrada e dalla particolare lamellatura che è presente sullo pneumatico che consente di migliorare l’attrito e quindi l’aderenza su fondi scivolosi.Poi grazie alla particolare mescola ricca di silice si riesce a riscaldare la gomma anche con temperature fredde e avere il massimo del grip in ogni condizione.

CORIOLIS CHRISTMAS CIRCUS

LA LEGISLAZIONE IN MERITO: La legge numero 120 del codice della strada obbliga tutti i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori e i motocicli che non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada oppure in caso di fenomeni nevosi in atto, devono essere muniti di pneumatici invernali, o devono avere a bordo catene da neve.In caso queste semplici regole non vengano messe in pratica si va in contro  a multe che vanno dai 41 euro nei centri abitati e dagli 84 ai 318 su strade extraurbane e inoltre c’è il rischio della sottrazione di 3 punti sulla patente di guida.

Caseificio Rio Freddo

REALMENTE SONO COSì UTILI? Bene sì per circolare sono indispensabili anche con una temperatura inferiore ai 7°C perchè uno pneumatico estivo difficilmente arriverebbe ad una temperatura d’utilizzo buona per essere efficace in frenata e tenuta di strada.Inoltre con l’arrivo di precipitazioni sia nevose che piovose e con le gelate aumenterebbe la nostra sicurezza.

PRESTAZIONI E SICUREZZA MIGLIORATE? Certamente rispetto ad uno pneumatico estivo abbiamo molte migliorie su fondi bagnati o in condizioni di neve o gelo.

ADERENZA OTTIMALE dovuta alle lamelle presenti sul battistrada che aumentano il grip in accelerazione e frenata poi le profonde scanalature che riducono il fenomeno dell’AQUAPLANING e grazie anche alla forma del battistrada con le scanalature rivolte verso l’esterno per far defluire l’acqua e la mescola più morbida dovuta dalla silice rende il tutto perfetto per la nostra incolumità.

RIDUZIONE SPAZI DI FRENATA grazie al facile riscaldamento dello pneumatico si riesce ad avere uno spazio di frenata minore rispetto ad uno estivo su fondi freddi o bagnati e grazie al battistrada sopracitato si riduce lo spazio anche su fondi ghiacciati o innevati quindi risulta essere ottimale l’utilizzo di queste gomme.

Tag: