Perturbazione arrivata! Arrivederci primavera…

La perturbazione proveniente dall’artico e diretta sull’Italia è arrivata, apportando piogge ed un generale calo termico dapprima al nord, poi al centro ed in queste ore anche sul sud Italia.

Stanno dunque verificandosi le previsioni redatte ieri, con il ritorno delle precipitazioni ed un calo termico che sarà sempre più marcato fino alla giornata di martedì. Dunque non un ponte del 25 aprile da trascorrere al caldo ed al sole, piuttosto una giornata nella quale stare attenti a coprirsi bene ed a difendersi da questa perturbazione.

Si, perché le condizioni che stanno andando a configurarsi saranno prettamente invernali. Come possiamo vedere dagli ultimi scatti del satellite e del radar, ormai l’Italia è coperta quasi completamente da nubi. Queste porteranno piogge e, da lunedì oltre i 1000 metri, nuove nevicate.

Non è tutto però, perché unitamente al maltempo, come detto, caleranno drasticamente anche le temperature. Queste, già nella giornata di ieri hanno iniziato a diminuire, come si può notare dai grafici sottostanti riguardanti le stazioni meteo di Campitello Matese e Capracotta.

In queste località, inoltre, le piogge che dalla mattina hanno iniziato a cadere su tutta la regione, risultano più abbondanti.

Diamo ora uno sguardo più attento a cosa ci riserveranno le giornate di domani e di dopodomani.

Domenica: instabilità diffusa con alternanza di pause asciutte e rovesci di pioggia a tratti anche moderati. Le precipitazioni, in particolare nella prima parte della giornata, saranno più intense sul settore occidentale. Ventilazione moderata. Deciso calo termico.

24.04

Lunedi: cielo molto nuvoloso o coperto su tutta la regione con precipitazioni anche moderate. La giornata si presenterà decisamente fredda, ventosa ed instabile. E’ atteso il ritorno della neve inizialmente sui 1.400 metri, ma fiocchi di neve a partire dal tardo mattino e per il pomeriggio potranno cadere, localmente anche misti a pioggia, fin verso gli 850/900 metri. Ventilazione sostenuta e fredda da nord. Temperature in sensibile diminuzione.

25.04