ora della terra

Ora della Terra: sabato 25 Marzo 2017

TORNA L’APPUNTAMENTO CON L’ ORA DELLA TERRA

Questa sera alle 20:30 torna l’appuntamento con l’ ora della Terra, la manifestazione mondiale che ogni anno pone l’attenzione sui cambiamenti climatici. Chi ha a cuore la salute della Terra è invitato a spegnere per un’ora le luci di casa – e, più in grande, quelle di monumenti e grandi edifici.

Lo spegnimento simbolico di monumenti, piazze, icone in Italia quest’anno ha visto l’adesione di oltre 400 comuni ma l’invito è rivolto a tutti, dando vita ad una grande mobilitazione globale che coinvolgerà centinaia di milioni di persone in tutto il mondo, in quella che sarà una grande “ola di buio” che per 24 ore farà il giro della Terra a partire dalle Isole Samoa.

MONUMENTI SPENTI IN ITALIA

A Roma si spegneranno le luci delle facciate del Quirinale, di palazzo Madama e di Palazzo Montecitorio, la basilica di San Pietro e il Colosseo. A Venezia spegneranno le luci Piazza San Marco e le sedi della Giunta regionale, la Villa Contarini di Piazzola sul Brenta e Mastio Federiciano sul colle della Rocca di Monselice; a Firenze Ponte Vecchio, Palazzo Vecchio e Torre di Arnolfo, Cupola del Duomo, Statua del David a Piazzale Michelangelo, Basilica di Santa Croce, Palazzo Medici Riccardi, l’Abbazia San Miniato al Monte.

A Milano, oltre al Castello Sforzesco, l’UniCredit Tower e anche l’edificio più alto d’Italia, la Torre Allianz. A Torino la Mole Antonelliana, il Duomo, la Basilica di Superga, Palazzo Civico, a Napoli il Castel dell’Ovo, del Maschio Angioino, Palazzo del Municipio di Napoli.