Ondata di caldo storica per L’Europa e per l’Italia

In primo piano
Gaetano 26 Giugno 2019
visibility270 Visualizzazioni

Quella che sta per iniziare nelle prossime ore è a tutti gli effetti l’ondata di caldo più potente degli ultimi anni. Previsti picchi di caldo davvero impressionanti in Spagna e sopratutto in Francia la quale ricorderà questo Giugno 2019 anche in futuro. In Italia il gran caldo raggiungerà sopratutto le regioni del Nord-ovest. In questo articolo spieghiamo cosa succederà esattamente.

 

CALDO IN EUROPA – L’Europa sta per essere investita da una ondata di caldo tra le più potenti degli ultimi anni. Una lingua bollente in risalita dal deserto algerino sta per invadere i territori di Spagna, Francia e Italia. Le prime due Nazioni ricorderanno l’evento anche in futuro. L’acme del caldo è previsto tra le giornate di giovedì 27 e venerdì 28 giugno, quando su Francia, Spagna e Alpi occidentali ci saranno 28 gradi anche in libera atmosfera a 1500 metri determinando due giornate potenzialmente storiche dal punto di vista meteorologico. Ecco le città dove agevolmente si varcherà la soglia dei 40 gradi tra Giovedì e sabato:

 

  • SARAGOZZA   ——  44° C
  • TOLOSA  ————-  41° C
  • MADRID ————–  42° C
  • AVIGNONE  ———-  43° C

Il servizio meteorologico nazionale francese ha già allertato la popolazione. Attenzione che alcuni record di caldo potrebbero essere infranti 

In questo periodo, quando le giornate sono più lunghe, sarà più difficile smaltire il calore accumulato durante il giorno e per questo motivo il disagio per le elevate temperature si avvertirà anche nelle ore notturne. Una attenuazione del caldo arriverà non prima di domenica sulle stesse regioni.

 

CALDO ESTREMO ANCHE IN ITALIA

Contrariamente a quanto si possa pensare il caldo colpirà maggiormente il Nord Italia invece che il Sud: anzi proprio la Sicilia sarà la regione che meno risentirà degli effetti dell’ondata di caldo. Al contrario il Piemonte ,un po’ tutta la la Pianura Padana, Liguria e Toscana saranno colpiti più direttamente da questa escalation africana. Anche in montagna ad alta quota si potranno toccare e superare record di caldo. Si tratterà di un caldo torrido e non afoso (legato invece agli alti tassi di umidità).

Ecco le città più torride tra giovedì e sabato:

  • TORINO———– 40° C
  • BOLZANO——– 40° C
  • FIRENZE ——— 40° C
  • MILANO ———- 39°  C
  • BOLOGNA ——  39°  C

 

Rimani aggiornato con le previsioni in italia, previsioni in Molise, webcam, stazioni meteo. Tutto sulla nostra app

 

Tag: