Nuovo peggioramento. Neve, vento e freddo in agguato.

Tendono nuovamente a peggiorare le condizioni meteorologiche sulla nostra regione, a causa di una goccia fredda di estrazione artica che interesserà velocemente le regioni adriatiche ed il sud nella giornata di giovedì. Atteso, pertanto, un generale peggioramento con ventilazione in aumento, pioggia sulla costa e brevi nevicate oltre i 500 metri.

Mercoledì: sereno o poco nuvoloso su tutta la regione al mattino; nubi in aumento da ovest nel corso del tardo pomeriggio in estensione a tutta la provincia di Campobasso ivi compresa la fascia costiera. In serata parzialmente nuvoloso o nuvoloso su molise centrale ed orientale, deboli precipitazioni su isernino, venafrano ed alto molise con fiocchi di neve oltre i 1100 metri. Ventilazione debole. Temperatura in aumento nei valori diurni.

Giovedì: tempo instabile e freddo specie fino a meta’ mattino, con pioggia e nevicate di intensità debole oltre i 500/600 metri. Brevi rovesci di neve potranno interessare anche le aree del cratere. A seguire schiarite ampie su isernino e venafrano, ancora addensamenti in provincia di Campobasso ma con fenomeni assenti. Ventilazione moderata da nord-est. Calo termico di 6-9 gradi.

Venerdì: poco nuvoloso sul settore occidentale della regione, instabilità sulla provincia di Campobasso con qualche addensamento, in particolare nelle ore centrali del mattino, accompagnato da isolati piovaschi in un contesto di alternanza di sole e nubi. Ventilazione moderata. Temperatura in lieve rialzo ma ancora freddo al mattino.