Nevicate in arrivo anche al piano. Scopriamo dove

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
gaetano 23 febbraio 2018
visibility3847 Visualizzazioni

Nevicate in arrivo anche in pianura. Tra domenica e lunedì drastico calo della temperatura e neve in arrivo 

Analisi: tra martedì e mercoledì una saccatura fredda da nordest ha apportato nevicate anche a quote interessanti sulla regione. Il capoluogo è stato imbiancato con accumuli consistenti sulle zone alte. Questa stessa saccatura ha subito una evoluzione portandosi più a ovest sui bacini italiani. Da questo movimento ne è conseguito una ripresa della fenomenologia ma con temperatura in ripresa e quota neve in rialzo nella giornata di ieri. Nelle prossime ore il minimo depressionario che sta evolvendo sui bacini tra Sardegna e Tirreno apporterà ulteriori precipitazioni su gran parte della regione.

Evoluzione: importanti conferme arrivano dai modelli previsionali per la retrogressione di aria polare continentale proveniente dalla Russia Europea che interesserà gran parte dell’Europa durante la prossima settimana. Un evento di portata eccezionale ed imponente sia per i valori estremamente bassi di temperatura, sia per l’estensione territoriale che riuscirà ad interessare. Parte di questa aria molto fredda si estenderà al versante adriatico già da domenica. In Molise le nevicate a bassa quota dovrebbero iniziare già durante il giorno festivo. Per i dettagli sulle precipitazioni nevose occorre seguire gli aggiornamenti che pubblicheremo tempestivamente nei nostri articoli.

Nevicate in arrivo da domenica, dettagli previsionali

Venerdì: Tempo perturbato con precipitazioni abbondanti su tutta la regione. Quota neve posta sui 1400 metri sui rilievi del Matese e dell’Alto Molise. Temperature in ripresa comprese tra 1-2 grado di Campitello Matese e 6 gradi del Capoluogo. Venti tesi sulla costa. Quota neve in rialzo fino a 1600 metri in serata.

Sabato: Tempo ancora molto perturbato sull’intero territorio regionale con precipitazioni talora abbondanti. Temperature stazionarie o in leggere diminuzione nella seconda parte della giornata. Si andrà dai 7 gradi del capoluogo a 1-2 gradi della montagna. Quota neve di nuovo in discesa a 1200 metri.

Domenica: Al mattino prime deboli nevicate dagli 800 metri un po’ su tutta la regione con maggiore interessamento dei versanti orientali, monti dei Frentani. Quota neve in rapido calo. Dal pomeriggio ancora nevicate già oltre i 500 metri, fenomeni più probabili sui versanti orientali. In serata quota neve in ulteriore calo fino a 300 metri. I versanti orientali saranno quelli che riceveranno le precipitazioni maggiori. Temperature in drastico calo fino a -4 /-5 gradi in montagna e 0/-1 sul capoluogo.

Tag: