Neve: accumuli e dettagli

Il previsto cambio della circolazione atmosferica previsto da molti giorni è oramai prossimo. Già nel corso della notte si sono registrati cali termici considerevoli con prime nevicate già intorno ai 650 metri con fiocchi di neve che hanno si sono depositati anche nelle aree collinari interne oltre i 750 metri. Nelle prossime ore, tuttavia, si concretizzerà ulteriormente quanto anticipato ed è attesa una diminuzione della temperatura di 10/15 gradi, precipitazioni in aumento e nevicate diffuse fino a quote pianeggianti. Nevicate che, sui versanti esposti, i rilievi del Molise centrale e l’alto Molise saranno a tratti anche di forte intensità, specie dal primo pomeriggio di domenica.

Abbiamo preparato qualche cartina per dare meglio l’idea.

Situazione attesa per Sabato pomeriggio/notte.

Sabato

Situazione attesa per Domenica mattina

Domenica mattina

Situazione attesa per Domenica sera quando la neve cadrà abbondante sul Molise centrale, ed alto Molise creando probabilmente problemi alla circolazione stradale.

Domenica sera

 

Il riepilogo atteso entro lunedì mattina

Riepilogo

Una nota anche per i nostri amici, sempre più numerosi che ci seguono dalle aree limitrofe ed in particolare dal foggiano, dal beneventano ed avellinese. Per quanto riguarda l’area del tavoliere non sono attese precipitazioni di rilievo, mentre nelle zone interne de fortore beneventano e dell’Irpinia a quote collinari sono attese, nelle stesse modalità del Molise, dai 15 ai 25 cm.

In particolare: Molinara (25/28 cm), S. Bartolomeo in Galdo (25/28 cm), zone interne irpine 15 cm.

Prossimo aggiornamento ore 20,00 di Sabato 16/01

Vi ricordiamo di seguire la diretta su Teleregione Molise alle ore 14,00 con lo speciale Meteo