Meteo prossime ore: calo termico e fiocchi di neve da lunedì

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
Redazione MeteoInMolise 9 Ottobre 2020
visibility538 Visualizzazioni

Meteo prossime ore: l’alta pressione continuerà a regalarci tempo stabile e soleggiato per tutta la giornata di sabato. Avremo, quindi, ultime ore di sole e temperature anche primaverili. Da domenica cambiamento significativo in vista. Tra martedì e mercoledì fiocchi di neve oltre i 1.800-1.900 metri

SITUAZIONE ATTUALE. L’alta pressione si è rinforzata sull’Europa centro-meridionale e sull’Italia, dove è in corso una fase di tempo stabile e in prevalenza soleggiato. Una stasi anticiclonica accompagnata anche da un clima mite e gradevole di giorno, ma non sarà una situazione duratura. Già tra sabato 10 e domenica 11 ottobre dall’Artico si preparerà un nuovo affondo perturbato verso il Mediterraneo centro-occidentale, con coinvolgimento anche dell’Italia. Quella di oggi, venerdì 9, sarà l’ultima giornata stabile, anche se si assisterà ad un aumento della nuvolosità alta e stratificata a partire dalle nostre regioni settentrionali, che farà capo alla parte più avanzata del fronte in avvicinamento dal Nord Europa.

METEO PROSSIME ORE-SABATO 10 OTTOBRE. Andremo incontro ad un graduale peggioramento del tempo su parte del Nord Italia, con nubi in progressiva intensificazione nel corso della giornata e piogge che faranno al loro comparsa sui settori alpini, Liguria di Levante e Toscana, entro sera anche su parte della Val Padana. Qui sono attesi fenomeni anche a carattere di rovescio su basso Piemonte, Lombardia e Triveneto, specie sulle alte pianure del Nordest del Nordovest, Lombardia e Triveneto, mentre qualche temporale si genererà sul Levante Ligure. Nulla di fatto invece sul resto d’Italia con cieli generalmente poco nuvolosi e clima mite, tanto che in Puglia si raggiungeranno localmente massime fino a 26°C.

meteo prossime ore maltempo in arrivo e freddo

METEO PROSSIME ORE-DOMENICA 11 OTTOBRE. La perturbazione abbandonerà rapidamente il Nordovest dove subentreranno schiarite, ma insisterà al Nordest e agguanterà le regioni centrali e parte di quelle meridionali con fenomeni localmente anche intensi. In particolare attesi piogge e rovesci a tratti intensi su est Lombardia, triveneto, regioni centrali (specie tirreniche), entro sera anche su Campania e Sicilia. Si assisterà inoltre ad un netto rinforzo dei venti e del moto ondoso, con temperature in diminuzione a partire dalle regioni settentrionali, tanto che sulle Alpi orientali la neve potrà cadere a quote piuttosto basse per la stagione, dai 1100-1200m, ma anche sulla dorsale appenninica settentrionale, all’incirca dai 1400m.

TENDENZA PROSSIMA SETTIMANA, MALTEMPO E PIU’ FREDDO. Ancora instabile lunedì al Centro-Sud con fenomeni anche intensi sulle regioni meridionali, mentre migliora temporaneamente sul resto d’Italia ma con temperature in calo soprattutto nei minimi. Entro metà settimana nuovo peggioramento a partire dal Nord. Possibili fiocchi di neve su appennino abruzzese e molisano oltre i 1.600-1900 metri

LINK METEO

Tag: