Meteo: neve e gelo. Ma quanti centimetri cadranno? Ecco i dettagli (AGGIORNAMENTO STRAORDINARIO)

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
antonio 22 Febbraio 2019
visibility1302 Visualizzazioni

Torna l’inverno sull’Italia, con un brusco cambiamento meteo per l’effetto dell’imminente travaso d’aria fredda d’origine russa in arrivo dai Balcani. Tutto avverrà all’improvviso, con le temperature che subiranno un autentico tracollo in virtù del caldo anomalo a precedere questo ingresso così vigoroso del freddo.

METEO, SITUAZIONE: Una massa d’aria molto fredda sta scivolando verso l’Adriatico, da dove poi si propagherà (entro domani) su gran parte dell’Italia. Per questo motivo il tempo sta tornando a peggiorare, con la pioggia al Sud e sul medio versante adriatico, con nevicate sulle zone appenniniche e vento in intensificazione quasi dappertutto. Per il fine settimana, infatti, il clima tornerà decisamente invernale, con intensi e freddi venti settentrionali al Centro-Sud, temperature in deciso calo e in generale al di sotto della norma (specie nelle regioni meridionali) e, almeno per quel che riguarda la giornata di sabato, nevicate fino a quote molto basse al Sud e medio versante Adriatico.

METEO DOMENICA: Domenica ultimi strascichi del passaggio di questo veloce fronte freddo all’estremo Sud e tendenza a un miglioramento nelle restanti regioni peninsulari. Meteo, freddo molto intenso: Il fiume d’aria gelida, dopo aver ormai invaso l’Europa Orientale e i Balcani, si espanderà sul Mediterraneo Centrale e l’Italia, scorrendo lungo il perimetro meridionale dell’anticiclone. Freddo e vento saranno protagonisti soprattutto al Centro-Sud, dove localmente avremo anche qualche spruzzata di neve.

Meteo anche vento e neve

meteoVENTI MOLTO FORTI: Il deciso aumento della ventilazione tenderà a concretizzarsi specie tra la sera di Venerdì e la giornata di Sabato con raffiche fino a 80/100 km-h di prevalente carattere nord-orientale. Nel concreto, nelle primissime ore di Sabato, le raffiche più forti le ritroveremo sulle coste della Puglia a nord di Bari. Venti sostenuti anche in Molise con raffiche tra gli 80 ed i 90 km/h.

SOSPINTA DA intense correnti dai quadranti nord-orientali l’aria fredda in arrivo da nord-est riuscirà a propagarsi anche sul nostro Paese, con una marcata diminuzione della temperatura lungo i versanti del medio e basso Adriatico che avrà il suo apice nella giornata di Sabato, quando la neve potrà cadere anche a quote prossime alla pianura nelle aree interessate da fenomenologia seppur a tratti ed intervallata da schiarite più estese nelle zone a ridosso della costa.

METEO, LA NEVE: in dettaglio le nevicate attese previste dal modello moloch con risoluzione di 1.25 km per le regioni dell’Italia centrale e parte di quelle meridionali.

PRECIPITAZIONI ATTESE COMPLESSIVE NELLA GIORNATA DI SABATO 23 FEBBRAIO 2019:

meteo-previsioni

 

Tag: