Meteo, inverno protagonista. Tra freddo e neve anche in pianura

Novità Previsioni meteo a breve termine Previsioni
Gianfranco 2 Gennaio 2019
visibility1360 Visualizzazioni

Il nuovo anno porta con se l’inverno. Gelide correnti da nord-est sono in procinto di interessare le nostre regioni del versante adriatico e del sud. Meteo in marcato peggioramento con vento forte e nevicate localmente anche in pianura.

ANALISI METEO: E’ iniziata la prima fase meteo della massiccia irruzione artica. Un flusso d’aria gelida dall’Artico Russo e dalla Scandinavia sta per irrompere sull’Europa Centro-Orientale e si metterà velocemente in moto verso i Balcani ed il bacino centrale del Mediterraneo, coinvolgendo così in pieno anche l’Italia. Non sarà un’ondata di gelo storica, sarà un evento che raggiungerà il picco nella seconda parte di questa settimana, quando gran parte d’Italia avrà gelate nelle ore notturne.

meteoCORRENTI FREDDE: Le correnti d’aria molto fredda tenderanno a scivolare lungo il bordo orientale dell’anticiclone, che manterrà i suoi massimi di pressione collocati più a nord tra il Regno Unito e l’Islanda. Il gelo inizierà così ad irrompere sull’Italia nel corso della giornata odierna, ma sarà più intenso, come detto, nei giorni successivi. Inizierà, quindi, già da questa sera un crollo termico a partire dalle regioni adriatiche e le Alpi orientali. Ma ecco più nel dettaglio come evolverà il tempo a partire da oggi mercoledì 2 gennaio per le prossime 48/72h

METEO AL NORD e TIRRENO: Con il rimescolamento dell’aria la nebbia dovrebbe iniziare a dissolversi a partire da nord la nebbia che ha interessato queste aree negli ultimi giorni, dove si avrà un aumento della temperatura per effetto del vento di caduta dalle Alpi. Altrove avremo iniziali condizioni di tempo asciutto, ma con temporanei addensamenti più compatti su l’ovest della Sardegna, la Toscana ed il Lazio, con qualche piovasco. Nel frattempo, il vento tenderà a rinforzare nelle regioni adriatiche e sul golfo del Leone

MEDIO ADRIATICO: Il tempo peggiorerà nella seconda parte della giornata tra Marche, Abruzzo e Molise e nella notte anche in Puglia, con precipitazioni che in serata saranno a carattere nevoso a quote estremamente basse, con fiocchi che potrebbero cadere fin sino le coste.

Meteo in Molise, previsioni del tempo prossime 72h:

MERCOLEDÌ 2 GENNAIO: al mattino, condizioni di cielo poco o parzialmente nuvoloso su tutta la regione. Dal pomeriggio graduale peggioramento ad iniziare dalle aree più settentrionali con nevicate da deboli a diffuse inizialmente oltre i 700 metri ma in calo dalla sera fin verso i 400 metri. Le precipitazioni poi dall’alto Molise si estenderanno anche al resto della regione: in serata è attesa neve (con accumulo) su Campobasso e fiocchi anche su Isernia ed in genere oltre i 350/400 metri ma con quota neve in ulteriore calo. Possibili bufere in alto Molise. Disagi la sera alla circolazione stradale. Venti in rinforzo da tramontana. Temperatura in sensibile diminuzione.

GIOVEDÌ 3 GENNAIO: molto nuvoloso o coperto ovunque. Nevicate moderate nelle prime ore del mattino sul Molise centrale ed in alto Molise. Neve a tratti sul Molise occidentale. Pioggia sulla costa. Nel pomeriggio e nella sera nuovo peggioramento con nevicate su tutto il territorio regionale anche sui settori costieri. Le precipitazioni risulteranno moderate o forti nelle aree interne, sui settori orientali ed in alto Molise. Possibili tormente nella zona tra Agnone- Vastogirardi-Pescopennataro-Capracotta. Ventilazione sostenuta. Ulteriore calo termico.

VENERDÌ 4 GENNAIO: nevicate moderate o forti specie in alto molise, campobassano e molise orientale. Neve anche sulla costa. Neve debole o a tratti moderata su isernino. Accumuli attesi anche nella zona di venafro. Dalla sera gradualmente migliora con cessazione dei fenomeni. Venti sostenuti. Temperatura in ulteriore lieve calo con valori diurni tra i -3 di Isernia ed i -5 di Campobasso.

RISORSE INTERNE, MONITORA LA CONDIZIONI METEO, WEBCAM E STAZIONI

Tag: