Meteo: Inverno, FREDDO e NEVE in Europa con il DIPOLO ARTICO

Meteo: Gli stratwarming sono improvvisi riscaldamenti della stratosfera dovuti perlopiù a processi di trasferimento di energia dal basso. Essi possono essere anche improvvisi e forti tali da comportare importanti variazioni della circolazione atmosferica. Gli stratwarming infatti possono determinare ad esempio la suddivisione del vortice polare in due lobi (Split) oppure possono generare lo spanciamento del vortice polare lungo un fianco (displacement)

La possibilità che Stratwarming di tipo Major quest’anno è bassa, tuttavia si ritiene possibile che durante l’inverno il vortice polare possa subire un attacco incrociato, indirettamente da El Nino e più direttamente dalla copertura nevosa siberiana. Tale dinamica potrebbe comportare una rotazione dell’asse del vortice polare che sposterebbe un suo lobo verso l’Europa. Questa situazione si chiama Dipolo Artico Negativo. Per questo motivo c’è da attendersi delle incursioni fredde o decisamente molto fredde in Europa in dicembre ma soprattutto nella seconda parte dell’inverno, anche improvvise. In pratica una situazione diversa rispetto agli scorsi anni quando il lobo era proteso verso il Nord America.

Fonte: 3Bmeteo