Meteo, apice del caldo tra MERCOLEDI’ e VENERDI’

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
Gaetano 17 Luglio 2022

L’Anticiclone Nordafricano porterà sull’Italia la sua massa d’aria ancora più rovente a partire da mercoledì 20 luglio: la tendenza

Il caldo estremo resterà protagonista meteo di tutta la prossima settimana: tutta Italia sarà investita dalla massa d’aria rovente dell’Anticiclone Nordafricano specie tra mercoledì 20 e venerdì 22 luglio.

Per quanti riguarda le previsioni meteo, purtroppo non si prevede l’arrivo di pioggia. La prossima settimana sarà infatti generalmente soleggiata, con al massimo lo sviluppo di qualche temporaneo annuvolamento in montagna. Un po’ più di instabilità è prevista mercoledì 20 luglio lungo le Alpi, con lo sviluppo di rovesci o temporali tra tarda mattina e pomeriggio. Si tratta degli effetti marginali del transito di una perturbazione sul Nord Europa, incapaci di portare un vero sollievo in questo lungo periodo di siccità. Questa stessa perturbazione è legata al vortice attualmente in parte responsabile della risalita di aria rovente sull’Europa occidentale.

Caldo estremo: dal 20 luglio l’apice dell’ondata di calore

Il caldo ad inizio a settimana resterà molto intenso, con temperature simili a quelle registrate domenica, e quindi oltre la norma su gran parte del Paese e con punte di oltre 35 gradi. Le regioni occidentali saranno ancora le più calde, rispetto a quelle orientali.

Per i giorni successivi purtroppo il caldo diventerà ancora più intenso: martedì 19 i valori tenderanno ad aumentare, per poi raggiungere il picco massimo a partire da mercoledì 20 e almeno fino a venerdì 22. Ma l’ondata di caldo però potrebbe proseguire anche nel weekend del 23 e 24 luglio.

Le temperature, anche in questa fase, potranno toccare i 40 gradi, in prima fase nelle regioni del Centro-Nord (specie in valle padana e nelle regioni tirreniche), e in seconda fase anche le regioni del Sud. A rischio di superare i record storici soprattutto le regioni del Nord.

meteo.it

Tag: