METEO AM, tendenza previsioni SETTEMBRE lungo termine

Previsioni Previsioni meteo a lungo termine
Redazione MeteoInMolise 2 settembre 2018
visibility1912 Visualizzazioni

L’Aeronautica Militare, una vera e propria punta di eccellenza del nostro Paese. Scopriamo le previsioni METEO AM per il mese di settembre.

AERONAUTICA MILITARE, LA STORIA– Il 9 aprile 1865 fu istituito presso il Ministero della Marina un Ufficio Centrale Meteorologico. Il 1 aprile 1866 una ventina di stazioni meteo costiere iniziarono a telegrafare osservazioni meteorologiche all’Ufficio, il quale creava un collettivo con le osservazioni provenienti dagli uffici centrali francesi e britannici, trasmettendolo a Genova, Livorno, Napoli, Palermo, Messina e Ancona, dove organismi locali emettevano previsioni del tempo. Il Regio Decreto n° 3534 del 26 novembre 1876 istituì il Regio Ufficio Centrale di Meteorologia, con sede presso il Collegio Romano in Roma.

SERVIZIO AEROLOGICO ITALIANO- fu costituito, con il Regio Decreto no 455 del 27 febbraio 1913, il Regio Servizio Aerologico Italiano, con il compito di rilevare dati atmosferici in quota a fini aeronautici e marittimi. Il Regio Servizio Aerologico era un’emanazione del Comitato Talassografico Italiano. Già nel maggio del 1911 nasceva la direzione tecnica presso l’Osservatorio Aeronautico di Vigna di Valle, che divenne la Regia Stazione Aerologica Principale. Il direttore scientifico non era un militare nominato con il Regio Decreto del 25 febbraio del 1912.

OSSERVAZIONE E PREVISIONE: Le osservazioni e le previsioni aeree e terrestri assunsero grande importanza. Fondamentale fu il Regio Decreto n° 3165 del 30 dicembre 1923 “Riordinamento dei Servizi di Meteorologia e Geofisica” (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n°36 del 12 febbraio 1924) attraverso il quale: si sopprimono alcuni osservatori meteorologici e geodinamici; il Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geodinamica prende il nome di Regio Ufficio di Meteorologia e di Geofisica e gli osservatori meteorologici e geodinamici prendono il nome di Regi Osservatori Geofisici; i ruoli organici dell’Ufficio centrale, degli osservatori geodinamici e di quelli di montagna prendono il nome di ruolo organico del personale addetto ai servizi di meteorologia e geofisica.

Previsioni METEO AM per il mese di SETTEMBRE

27 Agosto – 02 Settembre 2018

La prima settimana si presenta caratterizzata da un regime del geopotenziale debolmente di tipo anticiclonico, soltanto le regioni meridionali saranno interessate da una anomalia che seppur positiva, sarà meno marcata. Ne conseguirà un regime delle precipitazioni in generale al di sotto della media del periodo al centro-nord, mentre al sud le precipitazioni saranno in linea con la media climatologica. Per quanto invece attiene ai regimi termici in generale saranno in linea con la media del periodo al nord e leggermente al di sotto al centro-sud.

03 – 09 Settembre 2018

Nella seconda settimana si accentua leggermente l’anomalia positiva nel regime del geopotenziale al nord, mentre resta pressoché invariata al centro-sud.Ne conseguirà un regime pluviometrico che continuerà ad essere al di sotto della media del periodo al nord, mentre al centro-sud sarà in linea. Per quanto invece attiene ai regimi termici si rileva che essi saranno al di sopra della media climatologica al nord ed in linea al centro-sud.

10 – 16 Settembre 2018

La terza settimana pare tendere verso una leggerissima flessione nel regime del geopotenziale anche al nord. NE conseguirà un regime pluviometrico in linea con la media del periodo su tutto il paese. Per quanto invece attiene i regimi termici, la situazione permarrà pressoché invariata rispetto alla settimana precedente.

17 – 23 Settembre 2018

Nessuna apprezzabile variazione attesa nell’ultima settimana, sia riguardo ai regimi termici che pluviometrici.

Fonte previsioni: Meteo Am

Tag: