Meteo: 24-48h di caldo e qualche temporale. Poi fase BOLLENTE

Previsioni meteo a breve termine
Gaetano 12 Luglio 2022

L’anticiclone determinerà tempo stabile a inizio settimana, in prevalenza soleggiato e caldo in aumento ma ancora senza eccessi. Attenzione a qualche temporale di calore sui rilievi.

Nuova settimana, avvio con l'anticiclone ma anche alcuni temporali

INIZIO SETTIMANA ANTICICLONICO, MA LOCALI TEMPORALI. La presenza dell’anticiclone alle latitudini centro-meridionali europee manterrà condizioni di prevalente stabilità atmosferica anche sull’Italia nei primi giorni della nuova settimana. Le temperature torneranno ad aumentare leggermente, dopo il break della fine della settimana in corso, ma si manterranno su valori sopportabili, senza particolari eccessi di calore. Saranno da preventivare però alcuni temporali che si formeranno sui rilievi soprattutto nelle ore diurne, innescati da un residuo flusso di correnti settentrionali. Ecco nel dettaglio cosa ci attenderà nei prossimi giorni:

Meteo inizio settimana

MARTEDI‘. Nella notte passaggio di alcuni temporali tra Romagna, Marche e Abruzzo, poi inizio giornata in prevalenza soleggiato salvo qualche addensamento ancora sulle centrali adriatiche. Nel pomeriggio temporali in formazione lungo gran parte della dorsale appenninica, più frequenti sul settore tosco-emiliano e su quello abruzzese dove potranno divenire anche forti e accompagnati da grandine, seppur di breve durata e in generale attenuazione la sera. Locali sconfinamenti saranno però possibili la sera/notte fino a tratti di Campania e alta Calabria tirrenica. Isolati rovesci diurni possibili anche sulle Prealpi venete. Temperature stabili o in ulteriore lieve aumento, massime fino a 35/36°C sulle zone interne delle isole maggiori.

MERCOLEDI‘. Giornata stabile e in prevalenza soleggiata, salvo nel pomeriggio isolati rovesci o focolai temporaleschi sulle zone interne della Sicilia orientale e della bassa Calabria. Temperature in ulteriore lieve aumento, massime fino a 33/35°C al Nord e sulle zone interne delle tirreniche centro-settentrionali, localmente superiori sulle isole maggiori. Nei giorni successivi tornerà l’anticiclone africano e le temperature subiranno un sensibile aumento.

Tag: