Scoppia la primavera
Instabile sul Medio Adriatico ed anche sul Molise per il veloce passaggio instabile a carattere freddo

Mercoledì instabile e fresco ma poi scoppia la primavera

Scoppia la primavera non prima di un passaggio instabile nella giornata odierna

Avevamo già annunciato, ad inizio settimana, del possibile breve impulso instabile che avrebbe interessato le regioni adriatiche centro-meridionali nella giornata di mercoledì. Il tutto, trova conferma, anche nella previsione odierna: sarà un passaggio davvero veloce che, tuttavia, farà calare di 5/7 gradi i valori termici diurni e, localmente, arrecherà qualche breve rovescio. Già dal pomeriggio odierno le schiarite saranno nuovamente prevalenti. Segnaliamo altresì anche un deciso rinforzo della ventilazione settentrionale. A seguire, specie tra venerdì e Sabato impennata della colonnina di mercurio.

Scoppia la primavera ma oggi piuttosto fresco e ventoso.

Mercoledì: al mattino, sul settore occidentale (venafrano ed isernino nello specifico) variabilità diffusa. Sul resto delle aree interne piogge a tratti; lungo la costa qualche rovescio nelle prime ore della giornata, poi schiarite. Nevicate a tratti, sul Matese ed in altissimo Molise oltre i 1.200 metri. Nel pomeriggio, migliora su tutta la regione. Ventilazione da moderata a forte ovunque di provenienza settentrionale. Temperatura in decisa diminuzione.

Giovedì: su tutta la regione sarà una splendida giornata di sole. Segnaliamo solo possibili ed isolate velature nelle ore centrali del giorno nelle zone interne. Ventilazione moderata o forte settentrionale. Temperatura in lieve aumento.

Venerdì: poche variazioni rispetto alla giornata precedente se non per la ventilazione che tenderà a diminuire sensibilmente di intensità e per la temperatura che avrà un sensibile rialzo con punte di 18/19 gradi nelle aree di pianura interna e nelle valli.