Altro che “global warming”, il governo pakistano si prepara al raffreddamento!

In un periodo storico nel quale non si parla altro che di “global warming” o, in italiano, riscaldamento globale, c’è chi si prepara a vivere scenari completamente opposti.

Più nello specifico, il governo pakistano si sta già attrezzando per affrontare il “global cooling“, ovvero un raffreddamento globale atteso per i prossimi anni e che potrebbe provocare numerosi danni e cambiamenti importanti anche allo stile di vita della persone.

Tutto ciò è contenuto in un rapporto scritto dal Pakistan Meteorological Bureau che, studiando i cicli solari, avrebbe scoperto di un profondo cambiamento climatico che avrà luogo a partire dall’anno 2019.

Tale rapporto è stato immediatamente recepito dal governo pakistano, che ha già iniziato ad allertare la cittadinanza.

Dopo la Russia, dunque, anche il Pakistan inizia ad avvertire la propria popolazione del rischio di un cambiamento climatico verso il freddo nei prossimi anni.