Lunga ed intensa onda di calore. La fase più calda dell’estate.

Sarà una lunghissima ed intensa ondata di calore quella che già da qualche giorno interessa il Molise e tenderà sensibilmente ad intensificare nelle prossime ore quando, la matrice nord-africana sostituirà completamente quella residua delle Azzorre. I valori massimi, frequentemente sopra i 39/40 gradi, si registreranno tra venerdì e sabato. In molte zone del Molise avremo punte di 42 gradi e valori di umidità elevati. Un avviso di condizioni disagevoli verrà emesso nella giornata di giovedì. Seguite costantemente gli aggiornamenti su www.meteoinmolise.com

Mercoledì: sereno al mattino, qualche nube pomeridiana nelle zone interne. Ventilazione debole a regime di brezza nel pomeriggio lungo la costa. Mare quasi calmo. Temperatura in aumento e diffusamente oltre i 33/36 gradi nelle zone interne. Più fresco lungo la costa con valori massimi tra 30 e 31 gradi.

Giovedì:  sereno al mattino, qualche nube pomeridiana nelle zone interne. Ventilazione debole a regime di brezza nel pomeriggio lungo la costa. Mare quasi calmo. Temperatura in aumento e diffusamente oltre i 35/37 gradi nelle zone interne con disagi tra Venafro, Monteroduni , valle del Matese, Guardialfiera, Larino, Ururi, Guglionesi e piane di Larino. Qui particolare attenzione perché anche di notte i valori termici saranno frequentemente sopra i 26 gradi. Più fresco lungo la costa con valori massimi tra 32 e 33 gradi ma con disagio notturno elevato.

Venerdì:  sereno al mattino, qualche nube pomeridiana nelle zone interne. Ventilazione debole a regime di brezza nel pomeriggio lungo la costa. Mare quasi calmo. Temperatura in aumento e diffusamente oltre i 36/40 gradi nelle zone interne con disagi diffusi ad esclusione delle aree montane dell’alto molise.  In particolare attenzione  tra campobassano, Larino, Ururi, Guardialfiera, Casacalenda, Colletorto, S.Giuliano di Puglia, Bonefro, Montero di Bisaccia, perché anche di notte i valori termici saranno frequentemente sopra i 26/28 gradi. Più fresco lungo la costa con valori massimi tra 33 e 34 gradi ma con disagio notturno elevato