LE 10 LOCALITA’ PIU’ INOSPITALI DEL MONDO

Al mondo sono molti i luoghi in cui eventi meteo o il clima estremo rendono l’ambiente praticamente inospitale per l’uomo. I record climatici coinvolgono località del Nord e del Sud America, dell’Africa, dell’Asia e dell’Antartide.

Ecco la top 10 delle località con il clima più estremo della Terra:

10. La più piovosa: Llorò (Colombia) e Cherrapunji (India)

Sono due le località che potrebbero aggiudicarsi questo primato: Cherrapunji in India e Llorò, località colombiana sulla costa del Pacifico. A Cherrapunji cadono oltre 13 metri di pioggia in media ogni anno. L’anno 1860 è stato il più piovoso con ben 26 metri di accumulo totale della pioggia in 12 mesi. Llorò, in Colombia, contende il titolo di città più piovosa: in media in questa città cadono 13.29 metri di pioggia ogni anno.

Clima estremo: le 10 località più inospitali del Pianeta

9. La più arida: Arica (Cile)

Diametralmente opposto il record di questa località in Cile. Ogni anno ad Arica le precipitazioni non raggiungono nemmeno un centimetro: in media ogni anno, infatti, cadono solo 0,8 mm di pioggia.

8. La più ventosa: Commonwealth Bay (Antartide)

La Baia del Commonwealth è larga 48 chilometri in Antartide. Questa località ha ricevuto il Guinnes dei primati per essere il posto più ventoso al mondo: qui si registrano infatti raffiche di vento costanti che si aggirano intorno ai 240 km/h, velocità che raramente vengono raggiunte anche in caso di Uragani molto forti: basti pensare che i venti provocati dall’Uragano Sandy raggiunsero i 185 km/h.

7. La più nevosa: Mount Rainier (Washington)

Si tratta di uno stratovulcano dormiente che si trova nello stato di Washington, ad 87 chilometri da Seattle. È il monte più alto della Catena delle Cascate: la vetta è situata a 4392 mslm. Questo monte è noto per essere il più nevoso della Terra: in un solo anno sono caduti ben 3.110,2 centimetri di neve. 

6. La più temporalesca: Tororo (Uganda)

In questa città sul confine con il Kenya si sono registrati il più alto numero di temporali: in un solo anno si sono verificati ben 251 giorni con fenomeni temporaleschi.

Clima estremo: le 10 località più inospitali del Pianeta

5. La località con più giorni di pioggia all’anno: Monte Waialeale (Hawaii)

Seconda vetta dell’isola Kauai deve il suo nome al clima: il termine “Waialeale” significa letteralmente “acqua traboccante”. In un anno sono state ben 350 le giornate di pioggia, facendo diventare questo monte il luogo più piovoso della Terra.

4. Luogo con temperature più estreme: Verkhoyansk (Russia)

Verkhojansk è una città nella Siberia occidentale in cui si registra il clima più rigido degli inverni dell’emisfero nord. Si tratta a tutti gli effetti del centro abitato più freddo del mondo: in inverno, complice anche la scarsa insolazione, si raggiungono minime i -70 gradi, mentre nei mesi più caldi le temperature salgono oltre i 20 gradi fino a raggiungere il record di +33,9 gradi.

3. Luogo con la massima escursione termica tra giorno e notte: Browning (Montana)

Questa località dello stato del Montana è famosa per essere la località in cui è stata registrata la massima escursione termica tra il giorno e le ore notturne: in 24 ore le temperature sono crollate da +7 gradi fino a raggiungere i -49 gradi.

2. Luogo più freddo: Vostok (Antartide)

Non c’era dubbio, il luogo più freddo del globo è in Antartide, più precisamente si tratta della città diVostok, avamposto di ricerca russo, noto per aver registrato la temperatura più bassa della Terra:-89,2 gradi.

Clima estremo: le 10 località più inospitali del Pianeta

1. Luogo più caldo: Furnace Creek (California)

Diametralmente opposte le condizioni meteo estreme della famosa Furnace Creek (Death Valley) nello stato della California. In quest’area della California si sono registrate le temperature più alte del mondo: + 56,7 gradi raggiunti nel mese di luglio del 1913.

Fonte: Meteo.it