L’autunno estivo ci saluta: atteso calo termico di 15 gradi e prime nevicate. Allerta massima per il vento, raffiche fino a 100 km/h.

Sarà un brusco rientro nella normalità quello che ci attende già a partire dalle prossime ore. L’ingresso di correnti più fredde di estrazione artica apporterà un deciso calo termico (anche nell’ordine di 13/15 gradi) su tutta la regione. La brusca diminuzione delle temperature sarà accompagnata da locali precipitazioni che saranno anche nevose a quote medio-alte. Rinforzo del moto ondoso e raffiche di vento imponenti sulla costa. Info e approfondimenti in tempo reale su Situazione LIVE H24

Venerdì: al mattino parzialmente nuvoloso su venafrano, matese occidentale e isernino; poco nuvoloso su molise centrale, quasi sereno o sereno sulla costa. Nel pomeriggio nubi in rapido aumento dalla provincia di Isernia con addensamenti via via più consistenti accompagnati da precipitazioni pomeridiane e serali che muoveranno dal settore occidentale della regione verso il molise centrale in nottata. Sulla costa nubi in aumento dal tardo pomeriggio ma senza fenomenologia. Ventilazione in rinforzo da sud-ovest. Calo termico lieve.

Sabato: instabilità diffusa sul settore occidentale con rovesci di pioggia a tratti anche moderati alternati a pause asciutte. Su campobassano piovaschi nella primissima parte del mattino ma a seguire schiarite. Sulla costa velature diffuse ma asciutto. Nel pomeriggio, nuvolosità alternata a schiarite con isolati brevi piovaschi pomeridiani e/o serali nelle zone interne. Ventilazione sostenuta da sud-ovest su tutta la regione con raffiche fino a 100km/h nell’area matesina. Prestare attenzione. Temperatura in diminuzione.

Domenica: variabilità diffusa su tutta la regione con alternanza di schiarite ed addensamenti. Dal tardo pomeriggio, prime ore della sera nubi in aumento ad iniziare da nord-ovest. Preannunciano il peggioramento di lunedì quando torneranno le piogge e le prime nevicate oltre i 1200/1300 metri. Ventilazione sostenuta. Calo termico marcato.