Isernia tra le città d’Italia ad alto rischio sismico.

News brevi
mario 30 ottobre 2016
visibility270 Visualizzazioni

Molte città d’Italia sono ad alto rischio sismico tra cui Isernia.

La nostra Penisola ha una storia sismica importante e con il terremoto dobbiamo imparare a convivere. Non siamo ai livelli del Giappone, fortunatamente, ma molte aree della nostra Penisola sono a rischio e bisogna prenderne atto. Per quanto riguarda la nostra regione tra le città e i comuni più ad alto rischio spicca Isernia e Bojano, e tutti i comuni che si trovano sulla fascia appenninica. 

In base alla mappa in allegato vi proponiamo un elenco delle città più a rischio sismico, un rischio alto, che sorgono in aree in cui sono presenti faglie importanti che in caso di risveglio potrebbero dare luogo a scosse di una intensità notevole.

Tra le città ad alto rischio ci sono: 

L’Aquila, Avezzano, Sulmona, Isernia, Benevento, Potenza, Cosenza, Catanzaro, Lamezia Terme, Vibo Valentia, Reggio Calabria, Messina, Siracusa, Ragusa.

A medio/alto rischio ci sono:

Udine, Pordenone, Belluno, Forlì, Cesena, Perugia, Foligno, Campobasso, Cassino, Frosinone, Avellino, Catania.

Tra le città a minor rischio sismico abbiamo: Venezia, Genova, Milano, Brindisi, Cagliari e Sassari.