Inizio di settimana con tempo diffusamente instabile. Mercoledì attese le prime gelate a quote basse.

Inizio di settimana con instabilità in accentuazione in particolare sulle regioni centro-meridionali. Una bassa pressione seppur non profonda, muoverà rapidamente da nord verso sud richiamando ventilazione più fredda dai quadranti orientali e trasportando con se’ verso l’area adriatica condizioni di maltempo diffuso. Il peggioramento durerà 24/48h; un miglioramento più deciso è atteso solamente nella giornata di mercoledì e si protrarrà per tutta la settimana. Segnaliamo che i valori termici subiranno un deciso calo sia nei valori massimi che in quelli minimi. Prima possibili gelate nella valle del matese ed in tutte le aree collinari soggette ad inversione termica.

Lunedi: cielo nuvoloso o molto nuvoloso sin dalle prime ore della giornata su venafrano ed isernino con precipitazioni sparse in intensificazione ed in estensione al settore centrale ed orientale della regione. In giornata le precipitazioni saranno presenti su tutta la regione, di intensità debole sulla costa, moderata altrove con possibili fenomeni temporaleschi specie su molise centrale nel primo pomeriggio. Ventilazione in rinforzo da nord-est. Temperatura in diminuzione.

Martedì:  nubi diffuse al mattino con deboli piovaschi su termolese. Nel pomeriggio tendenza a miglioramento con spazi di sereno e schiarite soleggiate in un contesto di nubi diffuse. Ventilazione moderata da nord-est. Temperatura in ulteriore diminuzione.

Mercoledì: poco nuvoloso o quasi sereno per tutto il corso della giornata su tutto il Molise. Ventilazione in attenuazione e di intensità generalmente debole nell’interno,  moderata sulla costa da provenienza nord-occidentale. Attenzione alle prime possibili gelate nelle zone interne specialmente in aree a valle: Bojano, Guardiaregia e Campochiaro con valori prossimi agli zero gradi. Rialzo dei valori massimi, diminuzione di quelli minimi.