Inizia settembre e arriva l’autunno: subito stravolto il pattern meteorologico europeo

Previsioni Meteo, si conclude l’estate meteorologica 2015: con l’inizio di settembre arriva l’autunno, ancora qualche giorno di caldo al centro/sud ma la situazione barica in Europa cambia radicalmente

Si conclude l’estate 2015, e con l’arrivo di settembre inizia l’autunno meteorologico: in meteorologia, infatti, le stagioni vengono suddivise in trimestri per comodità di calcolo e statistica, senza aspettare solstizi ed equinozi. L’autunno meteorologico ogni anno inizia il 1° settembre e si conclude il 30 novembre, ma a prescindere dalle formalità, quest’anno per coincidenza anche nella realtà dei fatti l’estate si conclude proprio in concomitanza con la fine del mese di agosto, dopo l’ultima ondata di caldo che negli ultimi tre giorni del mese ha spinto le temperature fino a +36/+37°C nelle zone interne del Centro.

In realtà nei prossimi giorni farà ancora caldo, ma soltanto all’estremo Sud con picchi di +37°C nella giornata di sabato 5 settembre a causa di un richiamo caldo prefrontale proveniente dal nord Africa. In realtà già da mercoledì 2 settembre le condizioni del tempo inizieranno a peggiorare su gran parte del Paese, specie al centro/nord, con temperature in calo, piogge e temporali. Fenomeni che soprattutto nell’area alpina potranno essere anche violenti.

Ciò che è più rilevante è il cambio del pattern meteorologico sul continente europeo, con la persistenza di anomalie positive significative nel Mediterraneo orientale e nell’Europa sud/orientale e il contemporaneo affondo freddo dalla penisola Scandinava verso l’Europa sud/occidentale, con anomalie negative rilevanti fin su Francia, Spagna e Portogallo.

L’Italia rimarrà al centro di questo nuovo sistema, con possibili ondate di maltempo estremo alternate a richiami caldi da sud/ovest che faranno impennare le temperature al Sud mentre al nord farà decisamente più fresco con lunghi periodi umidi e piovosi. Uno scenario tipicamente autunnale con venti di scirocco nelle Regioni meridionali, mareggiate sulle coste esposte, acqua alta a Venezia e precipitazioni torrenziali nelle zone alpine. Tra gli ultimi colpi di coda dell’estate e i primi spifferi freddi dell’autunno, inizia settembre e ci avviamo al delicato periodo di passaggio stagionale.

Meteoweb