Il tempo peggiora: attesi fino a 100 cm di neve. Gravi disagi alla circolazione stradale.

Neve in arrivo sulla nostra regione.

Il nuovo guasto delle condizioni meteorologiche è oramai alle porte. Un profondo vortice di bassa pressione si formerà sul medio tirreno e muoverà prima verso sud e poi verso levante. Su tutte le regioni centrali e meridionali è atteso un severo peggioramento con fenomenologia intensa e diffusa su molte regioni ed in particolare sul Molise. Nevicate abbondanti con gravi ripercussioni sulla viabilità sono attese tra la giornata di giovedì e quella di venerdì specificatamente in alto Molise sopra i 1.000/1.100 metri. Attesi mediamente tra i 50 ed i 70 cm fino a 1.200 metri, tra i 70 ed 100 cm oltre. Sempre nella giornata di giovedì un temporaneo calo della quota neve porterà rovesci nevosi fin verso i 700/800 metri ma in rapida ascesa a quote piu’ elevate. Al fine di seguire l’evoluzione nella maniera più dettagliata possibile, effettueremo degli aggiornamenti previsionali quotidiani su www.meteoinmolise.com e www.primonumero.com

Mercoledì: al mattino molte nubi su tutta la regione. Precipitazioni sparse ma diffuse su venafrano, Matese occidentale ed isernino, pioviggine debole sul resto della regione. Si segnala la possibilità di banchi di nebbia e/o foschia. Nel pomeriggio ed in serata generale peggioramento del tempo con accentuazione verso fine giornata del maltempo. Attese precipitazioni moderate o forti da ovest verso est. Nevicate inizialmente sopra i 900 metri ma in calo verso gli 800. Ventilazione in rinforzo. Temperatura in diminuzione.